Calcio: per Martina una stagione in novanta minuti

/ Autore:

Calcio, Sport


Esultanza Martina. Fonte: asdmartinafranca.com

Tutto secondo programma a Trani: il Martina ha vinto, è rimasto agganciato al treno della Sarnese e domenica prossima si giocherà, proprio contro i campani (in campo neutro e a porte chiuse, lo ricordiamo), la Lega Pro.

Come un anno fa, una intera stagione in palio in novanta minuti, al termine dei quali sarà proclamata la squadra vincitrice del torneo. E per il Martina vi sarà un unico risultato a disposizione: la vittoria. Solo con i tre punti, infatti, sarà possibile scavalcare l’attuale capolista in vantaggio di due lunghezze. In caso di pareggio passano gli avversari (alla sconfitta non voglio nemmeno pensarci).

I biancazzurri arriveranno a questo appuntamento per il quale non si conosce ancora il palcoscenico carichi al punto giusto. Mister Bitetto ha saputo lavorare ancor meglio che nel corso dell’intero campionato nelle ultime quattro settimane, nascondendo bene le sue carte, facendo riposare gli uomini importanti, scegliendo chi aveva più benzina e avrebbe potuto dargli maggiori risposte in campo. E a Casarano (pur con una squadra decimata dalle squalifiche), con la Casertana, a Trani, sono arrivate tre vittorie che hanno cancellato con un colpo di spugna il pareggio e le polemiche del dopo Grottaglie. Il Martina c’è, è più che mai in palla e domenica, ne sono certo, si potrà riprendere qualcosa di importante per tutti noi: il professionismo. Un premio agli sforzi di chi ci ha creduto dal primo momento, un regalo alla città, un momento di riflessione per chi ha lavorato di nascosto affinché tutto ciò non succedesse.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?