La Destra: "Leo Cassano essendo nono entra in consiglio comunale"

/ Autore:

Politica


Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa de La Destra:

A seguito delle quotidiane interpretazioni delle norme capisaldo in riferimento all’assegnazione dei seggi nel costituendo Consiglio Comunale di Martina Franca si fa presente che, i voti CERTI di Lista , o raggruppamento di liste, assommati ai voti dei candidati Sindaci, determinano la CIFRA ELETTORALE di ogni singolo raggruppamento, base dalla quale dividendo con il sistema d’Hondt vengono assegnati i seggi. Appare chiaro ed evidente senza ombra di dubbio la sottorappresentata graduatoria di assegnazione dei seggi distribuita in 10 alla opposizione e 14 più il Sindaco 15 alla maggioranza. A tal proposito si pone all’attenzione che anche nel caso di assegnazione di 15 piu’ il Sindaco alla maggioranza e 9 consiglieri alla minoranza il seggio in” pericolo” appartiene all’area del PDL, specificatamente al Consigliere Fumarola. Se si considerassero i soli voti di lista il seggio a rischio è quello di area UDC e precisamente quello di Miali Martino.

Pertanto i seggi sono cosi’ ripartiti:
Maggioranza di Sinistra
Il Sindaco oltre 14 consiglieri:
10 PD 2 IDV 1 SEL 1 Movimento per Vendola

Minoranza di Centro Destra in ordine decrescente:

PDL MARRAFFA
UDC MUSCHIO
PDL PULITO
PDL CONSERVA
UDC GELSOMINO
IDEALISTA CASTELLANA
P.P.D.TUTTO BELLO
UDC MIALI
LA DESTRA CASSANO
PDL FUMAROLA

PER CUI SIANO 9 0 10 I SEGGI ASSEGNATI ALLA MINORANZA L’AVVOCATO CASSANO ESSENDO NONO ENTRA IN CONSIGLIO COMUNALE.
Tanto si dichiara per amore di chiarezza e verità.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?