Lunedì 4 giugno parte l'estate dello Sporting Club

/ Autore:

Altri sport, Sport


Il maestro Angelo Sforza e i suoi allievi in compagnia di Luca Di Noi

Lunedì 4 giugno partono le attività estive al Circolo Tennis Sporting Club di Martina Franca. La mattina spazio ai più piccoli, con giochi e tanta attività sportiva all’aperto, in uno spazio lontano dalla città. Diversi e ossigenarsi accanto ad un polmone verde che sicuramente renderà le giornate molto piacevoli a tutti i partecipanti. Nel pomeriggio, poi, prenderanno il via i classici corsi di tennis estivi. Per giovani e meno giovani, nei mesi di giugno, luglio e settembre, possibilità di muovere i primi passi sui campi in terra battuta ma anche di perfezionare la propria tecnica, per chi sa già come impugnare una racchetta.

Prosegue senza sosta, intanto, l’attività di rilancio del circolo messa in atto dal nuovi direttivo. Partiti, nei giorni scorsi, il torno sociale (allargato anche a chi socio dello Sporting non lo è) e il doppio giallo, classico torneo amatoriale. Attraverso queste attività, il presidente Romanelli ed il suo staff proveranno a ridare vita alla classifica sociale e riportare sui campi le sfide tra i soci come momenti di aggregazione e di vitalità per la struttura.

Accanto a tutto ciò prosegue senza sosta anche l’attività agonistica. Nell’intento di proporre nuovi stimoli, il maestro Angelo Sforza ed il staff, hanno organizzato per sabato 2 giugno uno stage con Luca Di Noi, attualmente seconda categoria tesserato con il CT Brindisi ma nato agonisticamente sui campi rossi di Martina Franca.

Tra gli atleti attualmente impegnati in giro per la Puglia da segnalare la partecipazione di Sforza Francesco al torneo di terza categoria di Grottaglie “Memorial Orlando”. Con le vittorie ottenute nella città delle ceramiche, il giovane tennista martinese è arrivato a quota dieci successi consecutivi dall’inizio dell’anno, cosa che gli consente di salire di diritto in terza categoria. Risultato ottenuto con largo anticipo sul programma (il salto di categoria era stato programmato per fine anno) e che consente a Sforza di diventare l’Under 16 meglio piazzato della provincia di Taranto.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?