Il Ser Martina a supporto della Polizia Locale

/ Autore:

Società


Come avevamo anticipato questa mattina, il Ser Martina è in contatto stretto con la nuova giunta con cui sta nascendo un progetto di supporto alla Polizia Locale per la gestione dei varchi di accesso al Centro Storico. Il progetto prevede che i volontari del Ser, opportunamente formati, si piazzino ai varchi del Centro Storico e aiutino i cittadini a capire che nella città vecchia non si può entrare. “Il nostro compito è stare al servizio dei cittadini” dice Gianni Genco, vicepresidente nazionale del Servizio di Emergenza Radio.

Il progetto di collaborazione non è stato ancora precisamente definito ma, secondo l’esperienza che è stata fatta già a Manduria, è possibile prevedere un costo al giorno a persona di 15 euro netti.

I nostri volontari saranno perennemente in contatto con la sala operativa dei vigili urbani” dice Genco, un modo per non distinguere le due operatività.

I volontari del Ser Martina sono circa settanta, di cui quaranta operativi. “Mi auguro” continua Genco “che a questa iniziativa partecipino i ragazzi più giovani, perchè sarebbe un ottimo modo per mettersi al servizio della città“.

Alla fine lancia un appello: “Sarebbe bello che qualche azienda ci supporti, magari sponsorizzando la nostra iniziativa. Siccome saremo al servizio anche dei turisti che vengono a visitare Martina Franca, ci piacerebbe fornire loro un supporto adeguato, magari con delle attrezzature all’avanguardia“.


commenti

E tu cosa ne pensi?