Festa dei Santi Patroni. 300 anni dall'arrivo della Reliquia di San Martino

/ Autore:

Cultura


Nel 1712 la città accolse la Reliquia di San Martino, quest’anno la festa compie i 300 anni. Mentre i cittadini si scontrano con le difficoltà organizzative di una festa che sta completamente bloccando la viabilità a Martina (qui il nostro articolo a riguardo), il folto programma religioso è partito già domenica scorsa con la Benedizione dei Cavalieri e delle Dame e i portatori delle Statue dei Patroni, programma che proseguirà fino a domenica 8 luglio.

Il programma religioso prevede lectio storiche, liturgie eucaristiche, cortei e incontri in preparazione dell’evento clou della religiosità di questa festa, la Processione delle Statue d’argento dei Santi Patroni che, dalle ore 20.00 di domenica 8 luglio, invaderà le strade della città con un corteo composto dalle 8 confraternite martinesi, autorità civili e militari e ospiti d’onore come l’arcivescovo di Tours, S.E. Mons. Nicolas Bernard Aubertin e S.E. Mons. Filippo Santoro, arcivescovo metropolita di Taranto (qui l’evento pubblicato su il Tacco di Bacco).

Non mancheranno eventi culturali e musicali, anche se da anni ormai non ci sono grandi nomi di richiamo:

Venerdì 6 luglio, alle ore 20.00 in piazza Plebiscito, per i 300 anni di festa civica verrà realizzato il Dolce di San Martino a cura dell‘Associazione Provinciale dei Cuochi di Taranto e a seguire uno spettacolo in vernacolo a cura della Società Operaia di Mutuo Soccorso e Società Artigiana di Mutuo Soccorso.

Sabato 7 luglio spazio alla musica con i Mediterraneo Rio cover band che si esibiranno in Piazza Maria Immacolata alle ore 21.00.

Sempre in Piazza Maria Immacolata, domenica 8 luglio alle ore 21.30, il M° Michele Vitali dirigerà l’orchestra dell’Associazione Musicale “Antonietta Amico” di Ceglie Messapica. Sempre domenica, alle ore 21.30 in piazza XX settembre ci sarà la finale del Festival Pub-Italia.

Lunedì 9 luglio, ultimo giorno di festa, in Piazza Maria Immacolata i solisti dell’accademia del belcanto “Rodolfo Celetti” eseguiranno brani d’opera.

Il Luna Park, montato mercoledì 4 luglio, entrerà in funzione sabato sera e verrà smontato lunedì notte subito dopo la chiusura.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?