Tredici negato: entro trenta giorni il pagamento della vincita. Lo dice il Ministero

/ Autore:

Cronaca


Un articolo della Gazzetta del Mezzogiorno richiama la vicenda di Martino Scialpi, commerciante di Martina Franca, protagonista suo malgrado di una vicenda sfortunata. Trent’anni fa giocò al totocalcio una schedina vincente ma la ricevitoria era abusiva e quindi non ha potuto incassare la vincita del tredici.

La Gazzetta riporta oggi la notizia che il Ministero delle Finanze sta per notificare l’ingiunzione di pagamento di nove milioni di euro.

Noi di Martina News la storia l’abbiamo raccolta e raccontata per intero qui.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?