Inaugurazione del laboratorio urbano in villa Carmine

/ Autore:

Società



Finalmente è arrivato il giorno dell’inaugurazione. In villa Carmine sarà avviato il laboratorio urbano che verrà gestito dal Kismet di Bari. Ne abbiamo parlato a lungo (qui l’articolo con la cronistoria) di tutti i problemi che ci sono stati e che hanno fatto ritardare, solo di qualche anno, l’avvio delle attività. Non è tutto finito ovviamente, i locali dell’Ospedaletto non sono ancora pronti. Circa 30 mila euro sono stati pignorati all’azienda appaltatrice che, per quello che ci è stato detto, ha sbagliato i lavori di ristrutturazione. Soldi che serviranno per concludere questi lavori, non sappiamo però se saranno sufficienti per garantire qualità nel tempo a quei locali.

In ogni caso, anche Martina Franca avrà i suoi laboratori urbani.

Il 26 luglio, quindi, presso l’anfiteatro di villa Carmine ci sarà l’inaugurazione alla presenza di:

Nicola Fratoianni, assessore regionale alle politiche giovanili
Franco Ancona, sindaco di Martina Franca
Donatella Infante, assessore comunale ai servizi sociali
Augusto Masiello, presidente del Teatro Kismet Opera di Bari

A seguire ci sarà il laboratorio di creazione per i bambini “Giardino d’estate“, una jam session itinerante e uno spettacolo di strada con gli “Ottopanzer show“.
A cura dell’Arci ci sarà la III edizione del concorso di writing “I muri parlano“.

Appuntamento dunque al 26 luglio, alle ore 18.30, presso la villa Carmine


commenti

E tu cosa ne pensi?