Inaugurazione del laboratorio urbano in villa Carmine

Finalmente è arrivato il giorno dell’inaugurazione. In villa Carmine sarà avviato il laboratorio urbano che verrà gestito dal Kismet di Bari. Ne abbiamo parlato a lungo (qui l’articolo con la cronistoria) di tutti i problemi che ci sono stati e che hanno fatto ritardare, solo di qualche anno, l’avvio delle attività. Non è tutto finito ovviamente, i locali dell’Ospedaletto non sono ancora pronti. Circa 30 mila euro sono stati pignorati all’azienda appaltatrice che, per quello che ci è stato detto, ha sbagliato i lavori di ristrutturazione. Soldi che serviranno per concludere questi lavori, non sappiamo però se saranno sufficienti per garantire qualità nel tempo a quei locali.

In ogni caso, anche Martina Franca avrà i suoi laboratori urbani.

Il 26 luglio, quindi, presso l’anfiteatro di villa Carmine ci sarà l’inaugurazione alla presenza di:

Nicola Fratoianni, assessore regionale alle politiche giovanili
Franco Ancona, sindaco di Martina Franca
Donatella Infante, assessore comunale ai servizi sociali
Augusto Masiello, presidente del Teatro Kismet Opera di Bari

A seguire ci sarà il laboratorio di creazione per i bambini “Giardino d’estate“, una jam session itinerante e uno spettacolo di strada con gli “Ottopanzer show“.
A cura dell’Arci ci sarà la III edizione del concorso di writing “I muri parlano“.

Appuntamento dunque al 26 luglio, alle ore 18.30, presso la villa Carmine

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Una risposta a “Inaugurazione del laboratorio urbano in villa Carmine”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.