Chiarelli: "Nelle parole del Vescovo l'unica via per affrontare la questione lavoro-ambiente"

/ Autore:

Politica, Società


Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa del consigliere Regionale di Martina Franca, Gianfranco Chiarelli:

Chiarelli: “Nelle parole del vescovo l’unica via per affrontare nel modo giusto la questione lavoro-ambiente; si ricerchi quella unità che finora è mancata mettendo da parte ogni estremismo

Le parole del vescovo di Taranto mons. Filippo Santoro pronunciate in occasione della fiaccolata in difesa del lavoro e della salute rappresentano l’unica via per affrontare nel modo giusto la questione lavoro-ambiente“. Questo il commento del consigliere regionale Gianfranco Chiarelli all’indomani della veglia di preghiera voluta da mons. Santoro «Sono qui ad incoraggiare tutti e ciascuno perché prevalga la logica dell’unità e del bene comune. Che continui il percorso di ambientalizzazione della fabbrica, promosso dai vertici aziendali. Incoraggio i politici a concentrare ogni loro sforzo perché sia garantito ai tarantini il benessere cui hanno diritto.» “Unità e necessità di garantire la piena compatibilizzazione tra industria e ambiente, tra lavoro e salute -continua Chiarelli – sono i due punti fermi del pensiero del Vescovo che rappresentano pienamente la nostra posizione, da sempre chiaramente manifestata. Non c’è spazio per estremismi di sorta, né in termini di industrialismo avulso dal contesto sociale né per un ambientalismo integralista. Le decisioni della Magistratura, assolutamente non discutibili, devono rappresentare l’occasione per affrontare in modo serio la questione pianificando una radicale azione di bonifica, partendo dall’importante accordo di programma del 26 luglio, ma integrandolo con ulteriori risorse, anche ricorrendo a fondi comunitari“.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?