Chiarelli sull'Ilva: "soluzione ragionevole, ora però si avviino subito risanamento e bonifiche"

/ Autore:

Società


Riceviamo e pubblichiamo:

Chiarelli sul provvedimento del Riesame: “soluzione ragionevole che punta a garantire lavoro e ambiente; ora però si avvii subito il risanamento e si proceda con le bonifiche”

Da operatore della Giustizia non posso che riaffermare il principio che i provvedimenti della Magistratura non vadano commentati. Sul piano politico però, riferendomi quindi agli effetti del dispositivo, ritengo di dover esprimere soddisfazione per quella che appare la soluzione più ragionevole che potevamo attenderci”. Questo il commento a caldo del consigliere regionale avv. Gianfranco Chiarelli, in riferimento all’esito del riesame relativo alla vicenda Ilva. “La facoltà d’uso finalizzata al risanamento e alla «realizzazione di tutte le misure tecniche necessarie per eliminare le situazioni di pericolo e attuazione di un sistema di monitoraggio in continuo delle emissioni inquinanti» -prosegue Chiarelli- rappresenta un punto fermo e decisivo per avviare quel necessario processo di ambientalizzazione che garantisca contestualmente la continuità lavorativa e la tutela della salute. Si tratta ora di passare ai fatti; se l’ azienda, come più volte ha ribadito di recente, intende proseguire nel suo impegno a Taranto, ha una sola strada da imboccare che è quella del pieno adempimento delle prescrizioni per il risanamento.”

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?