Stone Five Martina, il primo acquisto è Adriana Sumerano

/ Autore:

Calcio a 5, Sport


Riceviamo e pubblichiamo:

Voluta dal d.s. Gisberto Muraglia, la ventenne laterale di Locorotondo ha le idee chiare: «Contenta di questa mia nuova esperienza, ho tanta voglia di imparare».
Si chiama Adriana Sumerano il primo acquisto della Stone Five Martina per la stagione 2012/2013. Appena vent’anni, la nuova calcettista martinese è stata voluta dal direttore sportivo biancazzurro Gisberto Muraglia, sempre al lavoro per potenziare la rosa in vista della prossima stagione ormai alle porte. Per la giovane Sumerano si tratta della prima esperienza in una squadra agonistica, una neofita con la passione del futsal da coltivare sotto lo sguardo attento del tecnico Giuseppe Abbracciavento. Il volto nuovo della Stone Five è il primo tassello di una stagione che ha come obbiettivo un campionato tranquillo, da condurre senza patemi d’animo.

«SONO QUI PER IMPARARE» Adriana Sumerano è giovane, ma ha già le idee chiare in vista di questa sua nuova esperienza. Promettente laterale, proveniente dalla vicina Locorotondo, vuole subito mettersi a disposizione del tecnico Abbracciavento: «Giungo a Martina in punta di piedi, ho tanto da imparare. Il gruppo mi ha fatto un’ottima impressione – spiega la Sumerano – lo vedo unito e compatto, sono sicura che queste caratteristiche saranno presenti durante il campionato. Arrivo dalla pallavolo, ma ho sempre adorato giocare a calcio, ho iniziato sin da piccola. Adesso sono felice di poter coltivare questa mia passione nella Stone Five, che ringrazio per l’opportunità». E con grande umiltà e consapevolezza, Adriana sa cosa le aspetta in questo suo esordio in un contesto agonistico: «Non ho certamente la pretesa di giocare nei quintetti di partenza di ogni partita – chiosa la giovane locorotondese- ora la priorità sarà quella di migliorarmi costantemente, al fine di essere sempre pronta quando il mister chiamerà». Ultime parole proprio su Giuseppe Abbracciavento: «Finora ho sempre avuto allenatori che sono stati anche dei papà per me, sono sicura che anche il mio nuovo mister, in quanto padre di famiglia, avrà queste caratteristiche».

«ADRIANA MIGLIORERÀ TANTO» Gisberto Muraglia, d.s. martinese, non ha dubbi sul suo primo acquisto della stagione: «Adriana è una ragazza umile e volenterosa, sono sicuro che il gruppo delle nostre senatrici l’accoglierà al meglio. Vuole migliorarsi e per farlo ha scelto il contesto giusto. Non avrà nessuna pressione – continua Muraglia – potrà crescere e migliorare tanto. E poi l’ho vista giocare in un torneo notturno e mi ha colpito per tenacia e impegno, in campo si mette al servizio delle sue compagne, requisito importante per giocare in un gruppo. La sua umiltà e voglia di imparare sono il miglior modo di presentarsi. Il profilo basso è un atteggiamento che alla fine porta sempre i suoi frutti». Le ultime parole spettano a Giuseppe Abbracciavento, alla sesta panchina martinese: «Sono contento che Adriana abbia scelto di crescere e migliorare con noi, l’accogliamo a braccia aperte. La sua voglia di imparare è un ottimo viatico per approcciarsi a un campionato, con l’umiltà si può arrivare lontano. Da parte mia – continua Abbracciavento – ci sarà tutto l’impegno possibile per permettere ad Adriana di esprimersi, col passare del tempo, al meglio delle sue potenzialità».

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?