Questa sera. Valle d'Itria in cammino: Stregati dalla luna, sui Monti di Cisternino

/ Autore:

Cultura, Società


ph: Olga Provotorova

A grande richiesta torna, questa sera, venerdì 31 agosto, l’itinerario “Sui monti di Cisternino, come sospesi tra terra, cielo e mare” del programma “La Valle d’Itria in cammino” con un percorso un po’ modificato e dedicato alla luna.

L’itinerario scelto si presta particolarmente a scenari notturni illuminati dalla luna, soprattutto nel punto dove il percorso conduce sulla estremità dei cosiddetti “monti” di Cisternino.

Qui in contrada Zuzù, da un anfiteatro naturale che ha come scenario l’affaccio sulla Piana degli Ulivi e l’Adriatico sullo sfondo, sarà la luna protagonista, con i suoi giochi di ombre e di luci che, chiaramente, faranno distinguere dall’alto le sterminate chiome di ulivi secolari e le bianche masserie; sullo sfondo l’ipnotico riflesso argenteo della luna sul mare Adriatico. A questo punto della serata inviteremo i nostri camminatori affezionati e i nuovi a dedicare poesie, racconti e aneddoti della tradizione popolare locale e universale alla luna. Si narra che quando nello stesso mese ci sono due lune piene ( come quest’anno ad agosto, il 2 e il 31) esse siano portatrici di buoni eventi. Volendoci credere invitiamo tutti a godere di una bella serata da trascorrere insieme attingendo la positiva forza energetica della luna.

Dopo questo magico momento si rientra in cammino, guidati dalla luna, in contrada Marinelli, dove sotto la maestosa e sacra quercia si potrà consumare una cena a sacco, o chi preferisce, potrà acquistare prodotti tipici da gustare nel ristoro-salumeria della stessa contrada. Mangiando e bevendo si continuerà a relazionare accompagnati dalle belle note di musica popolare, una esecuzione estemporanea di nostri ospiti e bravi musicisti.

L’itinerario “Sui monti di Cisternino, come sospesi tra terra, cielo e mare” è compreso anche nella guida culturale “La Valle d’Itria da scoprire” che può essere acquistata on-line dal portale Valleditria.it a soli 4.90 euro, la prima guida sulla Valle d’Itria scaricabile su Pc, Smartphone e Tablet (http://www.valleditria.it/la-valle-ditria-da-scoprire)

Info: bisogna raggiungere i luoghi di visita con i propri automezzi, mentre l’itinerario di visita è a piedi e facile, poiché serale ridotto rispetto all’originale, ma integrato da letture e musica.
Prenotazione: obbligatoria ai numeri telefonici 320.5753268 / 340.4876941 entro le ore 12,00 del 31 agosto.
Abbigliamento: scarpe basse e comode, si consigliano torce e giubbotti catarifrangenti (potrebbero in alcuni tratti servire)
Costi: 5 euro a persona per organizzazione e assicurazione.
Il gruppo è accompagnato da una guida Velleditria.it anche associata Aigae (Associazione italiana guide ambientali escursionistiche).
Incontro: ore 20.00 a Martina Franca, in piazza D’Angiò (ex Foro Boario); alle 20.20 in piazza Navigatori a Cisternino, vicino al Teatro comunale (difronte alla grande rotatoria). La puntualità è gradita per rispetto di tutti.
Itinerario: contrada Marinelli (dove si parcheggiano gli automezzi), contrada Zuzù (sosta panoramica e letture dedicate alla luna), rientro in contrada Marinelli (cena a sacco e musica popolare e storie di santi locali raccontate dai residenti).
Responsabile organizzativo: Maria Teresa Acquaviva

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?