Pd: la Valle d'Itria insieme nella nuova provincia

/ Autore:

Politica


In merito al dibattito sulle province, il Partito Democratico di Martina Franca ha inviato una nota stampa in cui espone la propria posizione. In sintesi, scrive la segreteria del Partito Democratico di Martina Franca, nella nuova provincia che abbraccerà i territori di Brindisi e Taranto è necessario che i comuni della Valle d’Itria (Martina Franca, Locorotondo, Cisternino e Alberobello) stiano insieme e che il partito sta già lavorando da tempo, da prima che la questione abbia questo risalto mediatico.

Ecco il comunicato per intero:

In merito al dibattito riguardante il riordino delle Province il Partito Democratico di Martina Franca, come più volte evidenziato in passato, accoglie favorevolmente la proposta della nuova Provincia dei “due mari”.

A seguito del decreto del governo Monti, che prevede la riorganizzazione dei contorni delle città metropolitane, nascerebbe una nuova provincia costituita dalle terre joniche di Taranto fino alle terre brindisine in riva all’Adriatico. In questo nuovo assetto Martina assumerebbe le vesti formali e sostanziali di un centro catalizzatore e propulsore politico, economico, sociale e di grande rilevanza culturale.

Le peculiarità antropiche che accomunano Martina, Cisternino, Locorotondo e Alberobello rendono questo disegno strategico e capace di attivare nel futuro una serie di provvedimenti politici e amministrativi volti a migliorare il quadro anche infrastrutturale della Valle D’Itria.

Il Circolo Pd di Martina Franca sta lavorando da diverso tempo (e non solo ora che la questione ha assunto importanti connotati mediatici) attraverso i suoi organi istituzionali affinché questo obiettivo si concretizzi nelle modalità più proficue.

Il nostro consigliere regionale, Donato Pentassuglia, da anni ha intrapreso delle battaglie per la valorizzazione del territorio attraverso atti e proposte di difesa della nostra città e di rilancio dal punto di vista infrastrutturale, economico e politico. Anche il sindaco Franco Ancona in diverse occasioni (dal Festival dei Sensi all’ultima conferenza stampa congiunta con i Sindaci della Valle d’Itria) ha palesato l’idea di mettere intorno ad un tavolo i Rappresentanti istituzionali dei comuni limitrofi per poter operare assieme e in stretta sinergia.

In questa direzione sono già previsti incontri istituzionali fra cui quello con il Presidente della Provincia di Taranto, Gianni Florido che ha espresso l’importanza della storica opportunità che i Comuni della Valle d’Itria facciano parte della stessa realtà amministrativa.

 

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?