Tavolo tecnico a Palazzo Ducale per il trasporto urbano scolastico

Riceviamo e pubblichiamo:

Si è svolto nei giorni scorsi a Palazzo Ducale un incontro fra l’Amministrazione comunale, i rappresentanti delle ditte dei trasporti CTP, Sud-Est e Miccolis e i Dirigenti scolastici degli istituti delle Scuole di Secondo grado di Martina Franca.

Un tavolo tecnico per definire, in maniera condivisa, gli orari di partenza e di arrivo dei mezzi di trasporto che migliaia di studenti, residenti a Martina e nei paesi limitrofi, utilizzano quotidianamente per recarsi a scuola.

Presenti all’incontro l’assessore al Diritto allo Studio, Antonio Scialpi, l’assessore al Trasporto, Nunzia Convertini, l’assessore al Traffico, Pasquale Lasorsa, i Dirigenti scolastici Giovangualberto Carducci (“Tito Livio”), Adele Quaranta , (“L. Da Vinci”, “A. Motolese”) e il prof Vincenzo Napolitano per l’Itis “E. Majorana. Sono intervenuti, inoltre, Martino Ruggieri in rappresentanza di Ferrovie Sud – Est autolinee, Pino Pignatelli per la CTP, Francesco Longobardi per le Ferrovie del Sud Est e Antonio Colucci e Andrea Palmieri per la Miccolis.

Questa Amministrazione – ha commentato l’assessore al Diritto allo Studio, Antonio Scialpi – sta lavorando sulla città dei tempi e in quest’ottica rientra una razionalizzazione della mobilità urbana. Questo tavolo tecnico, che sarà convocato periodicamente, serve per migliorare il servizio del trasporto scolastico tenendo conto delle esigenze delle scuole, degli studenti e delle loro famiglie. Migliorare nel tempo le corse può consentire la realizzazione di una rete urbana efficiente e funzionale oltre che ad alleggerire il traffico”.

Gli intervenuti hanno manifestato soddisfazione per l’incontro ed è stata opinione comune per il prossimo anno uniformare anche gli orari pomeridiani di fine attività. Le scuole si sono impegnate a comunicare in tempo le modifiche degli orari scolastici per evitare criticità impreviste nei trasporti. La Sud-Est autolinee ha organizzato una seconda corsa Pergolo-Cisternino.

L’Amministrazione, inoltre, si è fatta promotrice di una proposta per collegare in maniera continuata Colonne Grassi, punto di snodo per i pendolari della Sud-est ferrovia, con il polo scolastico del Pergolo: un bus-navetta con un abbonamento ridotto. Sarà realizzata appena le scuole forniranno i numeri dei pendolari sostanti a Colonne Grassi.

L’assessore Lasorsa si è impegnato a verificare la fattibilità di alcune proposte, effettuando immediatamente un sopralluogo, per rendere più funzionale e sicura la sosta dei tantissimi pullman nel piazzale del Pergolo.

Il tavolo sarà ricovoncato nei prossimi mesi.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.