Coppa Italia serie B: vince Lc PokerX Martina

/ Autore:

Calcio a 5, Sport



Riceviamo e pubblichiamo:

Vittoria netta e meritatissima ai danni di un Vicenza che nulla ha potuto contro la superiorità della squadra di mister Basile capace di giocare la  partita  perfetta. E poco importa se questa finale si sarebbe dovuta disputare il 15 aprile,  giorno in cui tutto lo sport si fermò per commemorare Piermario Morosini, morto d’infarto durante un Pescara-Livorno, perché la vittoria di Rieti ha lo stesso dolce sapore per i martinesi che si confermano vincenti sempre e comunque.

Inizio veemente di partita per il Martina con Fininho che scalda subito i guanti di Marques. Al 5’ un’altra azione pericolosa per i biancazzurri: Francini dalla destra serve Arellano che è sfortunato sotto porta. L’argentino Lucas Francini è super ispirato ed il suo destro al volo all’8’ finisce di poco alto sopra la traversa. Qualche secondo più tardi Martina vicinissimo al gol questa volta con Scatigna sul quale risponde alla grande Marques, Al 10’ i martinesi sbloccano la gara su palla inattiva: Fininho batte il portiere vicentino con un sinistro dei suoi: è 1 a 0. Al 13’ la risposta dei vicentini è affidata ai piedi di Vieira, ma sulla sua botta dalla distanza, è prontissimo il portiere Lopopolo. Al 14’ bello spunto individuale di Francini che da posizione defilata non inquadra la porta. Un minuto più tardi il duo Manfroi-Francini sfiora il raddoppio ma, a porta sguarnita Moro salva per due volte i suoi. Al 15’ e 30’’ Manfroi finalizza in maniera perfetta un esemplare schema su calcio di punizione: è 2 a 0. Al 20’ palo di Vieira proprio sul suono della sirena che decreta la fine del primo tempo. Agli inizi del secondo tempo la Lc chiude indirizza fortemente la gara a suo favore con uno spettacolare destro al volo del pivot Dao sugli sviluppi di un corner. Al 24’ fragoroso palo dell’argentino Francini dalla distanza. Il talentuoso giocatore proveniente dal River Plate fa centro al 26’ con un autentico gioiello: tiro eccezionale direttamente dalla sua area di rigore. Il Vicenza ha un sussulto dopo il 26’ con Tres che irrompe in area e fa 4 a 1 in spaccata. La speranza di rimonta per i vicentini dura pochissimo perché uno straordinario Francini riceve palla da Manfroi e scarica un sinistro imparabile per la rete del 5 a 1. E’ un monologo biancazzurro perché Fininho al 32’ spara alto sulla traversa. Al 34’ accorcia il Vicenza con Vieira che insacca da pochi passi: 5 a 2. Un minuto più tardi grande reattività di Lopopolo che ci mette la punta del piede su un tiro destinato al gol. A due minuti dal termine il brasiliano Manfroi realizza il 6 a 2 con un destro imparabile per Marques mentre il Vicenza rende meno pesante la sconfitta proprio sul suono della sirena per il definitivo 6 a 3.  Grande spettacolo e grande vittoria della Lc PokerX Martina al PalaMalfatti di Rieti sotto i cori convinti dei supporters martinesi in festa a cantare: “I campioni dell’Italia siamo noi”.

Il presidente Cosimo Scatigna: “Ci tenevamo a vincere questa Coppa e ci siamo riusciti meritatamente. E’ un grande orgoglio per noi essere campioni d’Italia. Grazie a tutti i ragazzi per avermi regalato una vittoria così bella. Abbiamo iniziato questa stagione nel migliore dei modi”. Mister Piero Basile, invece: “Una volta sbloccato il risultato abbiamo dominato contro una buona squadra. E’ la vittoria del gruppo perché siamo riusciti a superare anche alcuni infortuni che ci tenevano in apprensione. Mi dispiace solamente per Jhefferson che non ha potuto prendere parte alla gara per squalifica, ma sono davvero fiero della prestazione dei miei. Siamo pronti a tuffarci nel campionato di A2 per essere sempre protagonisti”


commenti

E tu cosa ne pensi?