Martina parteciperà al bando "Gioelli d'Italia". Lasorsa indice riunione con le associazioni

/ Autore:

Società



Il Comune di Martina Franca ha aderito al bando “Gioielli d’Italia 2012” e ha affidato all’associazione Cultivar Eventi mandato di predisporre la documentazione necessaria per l’inoltro della candidatura avvalendosi della collaborazione delle realtà associative operanti nell’ambito della tutela e della valorizzazione del territorio.

A tal proposito, lunedì 22 ottobre, alle ore 16, l’assessore al Turismo, Pasquale Lasorsa ha indetto, presso la Segreteria del Sindaco, un incontro con le associazioni locali.

“I Gioielli d’Italia” è un progetto, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, volto a promuovere il turismo nazionale e a realizzare ogni utile collaborazione al fine di coordinare e rendere sinergiche le azioni di interesse per gli Enti locali, in coerenza con il rilancio del sistema turistico italiano perseguito dal Ministro per il turismo.
Scopo dell’iniziativa è la promozione del “buon vivere” italiano, contribuendo ad incrementare le politiche di destagionalizzazione attraverso la valorizzazione del patrimonio ambientale, culturale, turistico, storico-urbanistico, architettonico ed enogastronomico del sistema delle Autonomie locali italiane, sempre nell’ottica del recupero e del rilancio dell’immagine dell’Italia.
L’iniziativa si propone di valorizzare in modo unitario, su tutto il territorio nazionale, le offerte turistiche dei Comuni di piccole e medie dimensioni (con popolazione residente non superiore ai 60.000 abitanti), esaltando le caratteristiche e le tradizioni culturali dei singoli territori locali in un percorso ideale attraverso l’Italia intera.

“Il nostro Comune – ha commentato l’assessore Lasorsa – per via della vivacità culturale che ha da sempre espresso, della pregevolezza dei suoi beni ambientali ed architettonici, è in grado di competere per il riconoscimento di ‘Gioielli d’Italia, riservato a soli venti comuni italiani. Tale riconoscimento consentirebbe a Martina di entrare in una campagna nazionale di promozione turistica da realizzarsi a cura del Ministero per il turismo e lo sport d’intesa con l’ANCI ed avrebbe indubbie ricadute positive in termini di promozione e attrattività. Partecipiamo a questo bando sull’onda dell’estate appena trascorsa che ha visto il boom di turisti a Martina Franca, come confermato da Federalberghi che nel corso di una conferenza stampa ha conferito alla nostra città il‘palmares’ del turismo provinciale dal momento che è stata l’unica della provincia a registrare un andamento turistico in notevole crescita: ciò dimostra come con il turismo si possano ottenere risultati importanti per l’economia”.


commenti

E tu cosa ne pensi?