Pescara vince contro i Gialloblu di coach Nacci

Trasferta incolore dei ragazzi giallo-blù, che nella trasferta di Pescara non riescono ad ottenere un risultato positivo, ed escono sconfitti per tre set a zero. Match che solo nei primi due parziali ha visto i ragazzi di coach Nacci giocare con grande impegno mettendo in difficoltà i padroni di casa, che comunque hanno mantenuto fino alla fine sfruttando il fattore campo. Terzo parziale la resa dei nostri ragazzi che non hanno reagito in maniera adeguata, concedendo maggiori opportunità agli abruzzesi che hanno ottenuto la prima vittoria in questa stagione. Il fondamentale di maggiore risalto del Pescara è stata la battuta sempre molto efficace e forte, elemento che ha messo in difficoltà il palleggiatore Riccardi che era costretto in fase di costruzione ad effettuare giocate prevedibili e che non consentiva ai terminali di attacco di concludere le azioni di gioco in maniera efficace. Terza sconfitta quindi che comunque non deve amareggiare più di tanto, ma deve dare  la spinta ad uscire da un momento di crisi, giustificato anche da una serie di infortuni che non rendono agevole il cammino di una formazione il cui obbiettivo e quello di raggiungere la salvezza. La settimana prossima l’Ostuni dovrà rispettare il suo turno di riposo causa il girone monco e questa sosta arriva in un momento ideale per recuperare gli infortuni e presentarsi nell’incontro casalingo del 24 novembre  contro l’Atri-Pineto, in buone condizioni in quello che potrà rappresentare il primo dei tanti spareggi salvezza che questa stagione riserva ai ragazzi di coach Nacci.

PESCARA 3-OSTUNI 3-0 (25-22-25-21-25-13).

TABELLINI OSTUNI: Fornaro A. (6); Sheva M. (15); Melfi A. (6); Ruggiero N. (2); Riccardi V.(3); Parisi B. (6); Polignino A. (2); Mingolla M. (0); Loconsole D.(0); Viva Giacomo n.e.; D’Amico F. (n.e.); Rescio C. (libero).

1° All. Vincenzo Nacci; 2° All. Cosimo Macelletti; Dir. Acc. Vincenzo D’Amico.

ARBITRI: 1° SABATUCCI ALESSANDRO; 2° GIROLAMETTI MIRKO.

di Enzo Polignino

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.