Continua la mobilitazione degli studenti, il 17 novembre tutti in piazza a Brindisi

/ Autore:

Cronaca, Società



Proseguono, dopo la grande manifestazione di Mercoledì 14 novembre a Ostuni, i cortei degli studenti nella provincia di Brindisi, obbiettivo primario manifestare il dissenso nei confronti dei tagli alla scuola effettuati dal governo Monti.

Per questo motivo, gli studenti di tutte le scuole scenderanno in piazza il 17 novembre a partire dalle 8:30 a Brindisi, partendo dalla stazione per poi giungere la sede della Provincia, dove una delegazione di studenti incontreranno un rappresentante dell’istituzione provinciale. Con quest’ultimo i giovani discuteranno delle diverse problematiche delle diverse scuole, fra i problemi principali il diritto allo studio, ai trasporti ed all’ edilizia.

Martina Carpani responsabile UDS Brindisi dice: “l’entusiasmo e l’indignazione che in questi giorni stiamo riscontrando nei ragazzi, a partire dalla manifestazione del 14 ad Ostuni e dalle tante attività svolte nelle città, ci fanno ben sperare che la manifestazione del 17 non chiuderà il movimento“.

Gli studenti continueranno la loro protesta e vogliono proporre una scuola libera dalle logiche di mercato, deve essere sempre più innovativa, più sicura e più vicina agli studenti.


commenti

E tu cosa ne pensi?