That's Martina anche a Natale. Presentato il calendario degli eventi natalizi

/ Autore:

Uncategorized



Questa mattina si è svolta la conferenza stampa di presentazione delle iniziative in programma per il periodo natalizio organizzate dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Confcommercio – sezione di Martina Franca e E20idea.

Presenti il Sindaco, Franco Ancona, il vicesindaco, Pasquale Lasorsa, l’sssessore alle Attività Culturali, Antonio Scialpi, l’assessore alle Attività Produttive e alle Politiche Economiche, Nunzia Convertini e Marcello Leva per E20idea.

Si parte l’8 dicembre  e si proseguirà fino al 6 gennaio, il “Villaggio di Babbo Natale” prevederà tantissime iniziative culturali, alcune ancora in fase di elaborazione.

 


Proseguendo lungo il percorso già tracciato nell’estate 2012 con ‘That’s Martina’, abbiamo definito un programma di iniziative per il periodo natalizio – commenta l’assessore al Turismo, Pasquale Lasorsa -. Sono più di trenta eventi che mirano a dare vivacità alla nostra città traducendosi sia in attrazioni turistiche che in sostegno alle attività commerciali”.

Fra le iniziative – commenta l’assessore alle Attivit, Nunzia Convertinivorrei sottolineare due importanti appuntamenti enogastronomici. Si svolgeranno nel week end dell’Immacolata, in Piazza XX settembre, i mercatini natalizi promossi dal Gal Valle d’Itria che saranno poi replicati nei paesi limitrofi nelle prossime settimane. Vorrei, inoltre, segnalare che i ristoratori del Centro Storico, in autonomia, hanno organizzato una sagra enogastronomica che li vedrà in sinergia cucinare piatti tipici per promuovere i nostri prodotti”.

La programmazione culturale di dicembre – sottolinea l’Assessore alle Attività Culturali, Antonio Scialpiè un contributo alle molte iniziative promosse dagli altri assessorati. Abbiamo stilato un calendario di incontri che spaziano dalla musica, alla presentazione di libri, al teatro, alle mostre senza tralasciare l’importanza del territorio. Mercoledì 12 dicembre, inoltre, è prevista una lezione magistrale del sociologo Aldo Bonomi, direttore del centro Aester di Milano, sui cambiamenti socio economici del territorio”.

Questi eventi – commenta il sindaco Franco Anconamettono al centro dell’attenzione le famiglie e i bambini senza trascurare i giovani e gli appassionati di musica, cultura e teatro. Il nostro obiettivo è rendere attraente questo territorio; vogliamo che sia i cittadini che i turisti godano delle bellezze di uno dei luoghi più belli d’Italia perché solo attraverso un alto flusso turistico avremo delle buone ricadute economiche”.


commenti

E tu cosa ne pensi?