Storia di un gatto e di un topo che diventò suo amico

/ Autore:

Uncategorized


di Antonio Di Pierro

“Perchè ami tanto i tuoi amici?”

Da qui, da questa domanda rivoltagli da suo nipote, che a Sepùlveda è venuta l’idea per il suo nuovo racconto.

Rimasto spiazzato all’inizio da una domanda così profonda, ha partorito una sorta di seguito de “Storia di una gabbianella, e di un gatto che le insegnò a volare“.

Una fiaba che in due settimane ha rapito il pubblico dei lettori di ogni età!

Max, ragazzo di Monaco, decide di andar a vivere da solo, via dalla casa dei genitori, portando con sè il suo più grande compagno d’infanzia, Mix, il suo gatto.

“Storia di un gatto e di un topo che diventò suo amico” lo puoi trovare da Futurbooks in via Mascagni 33 a Martina Franca

Un topo! Trova lavoro, ed è costretto spesso a tornar tardi a casa, lasciando il gattone solo in casa. Sono giorni di solitudine i suoi, in cui si accorge che gli anni passano anche per lui, quando un giorno…un rumore nella credenza lo sveglia dal torpore di quella casa vuota.

E’ questo l’inizio di una grande amicizia, che va oltre l’aspetto, oltre l’istinto animale e oltre ogni prevenzione e pregiudizio.

Sepùlveda ci fa sognare ancora un volta, col suo modo di scrivere poetico e dolce, capace di trasformare ogni situazione in una stupenda favola.

Chi ha detto che in tempo di crisi, economica e di valori, non ci sia ancora tempo per le fiabe?

Se acquisti questo libro da Futurbooks a Martina Franca, dì che hai letto la recensione su Martina News: Michele ti farà uno sconto del 10% del prezzo di copertina!

 

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?