Basket School Martina under 19. Campioni di inverno da imbattuti

Riceviamo e pubblichiamo:

MARTINA FRANCA: Superando in trasferta il Massafra per 66 a 50, nella gara disputata ieri 18 dicembre, la formazione Under 19 della Basket School Martina conclude il girone d’andata a punteggio pieno. Ecco alcune dichiarazioni del capitano Michele Marangi

Con il successo conquistato sul parquet del Young Basket Massafra per 66 a 50, i “ragazzi terribili” della Basket School guidati da coach Nico Valzani giungono al giro di boa da imbattuti, aggiudicandosi inoltre il titolo di “campione d’inverno” del girone C. L’atmosfera dello spogliatoio, le ambizioni e gli obiettivi nelle parole del capitano della formazione Under 19 Michele Marangi.

AMICI PRIMA CHE COMPAGNI Nata in estate dall’accordo tra Basket School e la Due Esse Basket con a capo Pinuccio Micoli, la formazione giovanile amaranto (100% martinese) si gode la vetta con merito dopo aver fatto l’en plein nel girone d’andata. Capitan Michele Marangi fatica a trattenere l’entusiasmo: «C’è un’atmosfera fantastica nel nostro spogliatoio, il morale è alto per i risultati conquistati sul campo che nessuno pronosticava alla vigilia del campionato. Abbiamo formato un gruppo fantastico, amici prima che compagni di squadra».

IMBATTIBILITÀ MANTENUTA CON GRINTA La Basket School è la capofila del girone, ma le inseguitrici sono ben organizzate e daranno filo da torcere fino alla fine: «La più attrezzata – secondo Marangi – è l’ANSPI S.RITA che ha perso solo contro di noi, poi ci sono il Francavilla e il Massafra». Il segreto della squadra allenata da coach Nico Valzani è presto svelato: «Forse sul livello tattico e tecnico non siamo i migliori, ma abbiamo dimostrato di avere una grinta incredibile, dando sempre il massimo per incamerare i punti in palio. Questo è il nostro valore aggiunto».

AMBIZIOSI MA CON I PIEDI PER TERRA Lo scorso anno, con i colori bluarancio della Due Esse Basket, l’approdo alle finali interregionali di Perugia al cospetto di Torino, Fabriano e Livorno. Quest’anno le ambizioni sono le stesse, ma capitan Marangi non si scompone e mantiene i piedi per terra: «L’anno scorso alle finali interregionali abbiamo vissuto un esperienza fantastica, abbiamo portato per la prima volta il nome di Martina Franca a dei raggruppamenti nazionali! Quest’anno –continua Marangi- mi auguro di rivivere la stessa esperienza ma la strada è ancora lunga, quindi non ci poniamo obiettivi se non quello di vincere ogni volta che scendiamo in campo!».

AL CENTRO DEL PROGETTO I ragazzi dell’Under 19 amaranto fanno gli straordinari allenandosi costantemente con la squadra di Serie D e la Due Esse Basket guidata da coach Meneguzzo. A sostenere entrambi gli allenamenti ci sono Pierclaudio Di Bello, Donatello Carrieri e Vincenzo Micoli, mentre capitan Marangi e Giovanni Muschio si allenano solo con la squadra che milita in DNB. «Per noi rappresenta un’opportunità importante –afferma Marangi-, oltre che un grande onore. Cerchiamo di apprendere il più possibile dai nostri allenatori e dai più esperti del gruppo. Un’occasione fondamentale per la nostra crescita sportiva e non». Un grande lavoro in palestra premiato dai risultati sul campo: «Tanti sacrifici in allenamento -sostiene Marangi- ma siamo felici di sentirci protagonisti di un progetto molto importante per la pallacanestro della nostra città».

SI RIPRENDE SUBITO DOPO LE FESTE Il campionato Under 19 riprenderà dopo la sosta per le festività natalizie con la gara in programma 8 gennaio (ore 18:15) quando al “da Vinci” approderà il Francavilla. Marangi conclude con l’augurio a nome di tutta la squadra: «Porgo gli auguri di buon Natale a tutti gli sportivi martinesi e colgo l’occasione per invitarli a vedere le nostre partite casalinghe che si giocano di martedì alle ore 18.15 al “da Vinci”».

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.