Rubavano copriletti a Capodanno: arrestati dalla Polizia

/ Autore:

Cronaca


MARTINA FRANCA – “Pizzicati” a rubare copriletti il giorno di Capodanno. Gli agenti del Commissariato di Martina hanno tratto in arresto due “topi d’appartamento”. Si tratta di due ventenni di Martina Franca, di cui uno già noto alle forze dell’ordine. Sono stati colti sul fatto, grazie ad una segnalazione (rimasta anonima) di un automobilista di passaggio mentre si accingevano a svaligiare una villetta in costruzione nell’agro, in via Madonna del Rosario, di proprietà di un commerciante martinese. I due ladri avevano già caricato nel bagagliaio della propria auto, una Ford Fiesta, alcuni copriletti trafugati dall’interno dell’abitazione, merce destinata, con ogni probabilità, a finire in vetrina nel negozio di proprietà del commerciante, specializzato nella vendita di complementi d’arredo. E’ stato proprio il legittimo proprietario della refurtiva a riconoscere come suoi gli articoli rubati proprio mentre gli agenti di polizia effettuavano perquisizioni anche nei rispettivi appartamenti di Liuzzi e D’Erasmo rinvenendo nel garage del primo ben altri 12 copriletti della stessa marca di quelli scoperti all’interno dell’auto e, nell’abitazione del secondo, altri 2, tutti riconosciuti dal commerciante come propri e che, evidentemente, i due ladri avevano già provveduto a trafugare nei giorni precedenti. Tutta la merce è stata restituita al negoziante e i due arrestati sono stati condotti nella carcere di Taranto.


Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?