Ostuni, Costa Merlata: ritrovate due carcasse di animali

/ Autore:

Cronaca


Sono state rinvenute qualche giorno fa sulla spiaggia di San Lucia, Costa Merlata (Marina di Ostuni), due carcasse di animali martini. Spiaggiati da qualche giorno e ormai privi di vita, gli animali per via delle forti correnti di tramontana e le mareggiate degli ultimi giorni, avrebbero presto l’orientamento e da prima si sarebbero spinti troppo sotto costa, raggiungendo subito dopo la spiaggia.

Si tratta di una tartaruga di grosse dimensioni del tipo caretta caretta,  una razza più comune del Mar Mediterraneo. La specie è fortemente minacciata in tutto il bacino del Mediterraneo ed è ormai al limite dell’estinzione nelle acque territoriali italiane.

L’altra carcassa ritrovata spiaggiata lungo il tratto di costa ostunese, è quella di un delfino di razza comune, animale molto presente nell’adriatico. Infatti il nostro è un mare che è sempre stato molto pescoso, quindi crea una sorta di nursery per molte specie e, naturalmente, i delfini sono tra queste. Fondamentalmente arrivano per cercare cibo.

Un peccato non aver potuto salvare nei tempi giusti, i due abitanti del panorama marino, visto il successo che hanno ottenuto le diverse iniziative curare dal “Parco delle Dune Costiere” in collaborazione con la “Guardia Costiera” e la Stazione zoologica “Anton Dohrn” di Napoli. I tre organi insieme, hanno salvato curando, diverse specie di tartarughe messe in pericolo dall’uomo.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?