Valorizzazione dei beni pubblici. Alle 16:30 la presentazione del bando

Nunzia Convertini PDMARTINA FRANCA – Un’occasione ghiotta, ghiottissima. Un bando del Ministero della Gioventù che mette insieme la possibilità di crearsi un posto di lavoro e quello di valorizzare i beni pubblici di Martina Franca. Un’occasione, anche, per chiedere all’amministrazione quali siano questi beni pubblici, considerando che esiste un elenco di cui ancora non vogliono mettere a conoscenza i cittadini.

Oggi pomeriggio, alle 16:30, un esperto racconterà il bando e risponderà alle domande. Ci auguriamo che sia molto partecipato, considerando la vivacità del tessuto sociale locale, in particolare del terzo settore, dell’associazionismo e delle cooperative, a cui il bando è rivolto.

L’idea della presentazione è dell’assessore Nunzia Convertini, a cui chiediamo, anche, di favorire la partecipazione dei commercianti al bando per il piccolo commercio.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

2 risposte a “Valorizzazione dei beni pubblici. Alle 16:30 la presentazione del bando”

  1. Avatar residente anonimo della citta' con figli disoccupati !
    residente anonimo della citta’ con figli disoccupati !

    Un occasione ?? Speriamo che il Comune fara’ di piu’, che solamente distribuire soldi del Regione? Basta con pigrizia e mancanza di iniziativo e fantasia. Guardare in turno a quello che fanno altri Comuni per far piu’ attraente per turisti le loro citta’. Smettere di sempre far nulla e osservare il degrado continuo del centro storico.
    Perche non regulare l’apparenza esterna dei negozii, come parte di quest’ opportunita’, promuovendo l’uso di pietra e legno, nel posto della plastica e neon che ha fatto tanto brutta il centro? Perche non fornire assistenza gratuita dal ufficio tecnico, per aiutare tutti i mercanti migliorare loro negozi ? manca l’abilita’ tecnica o la volunta’ politica o semplicamente, il vloer lavorare negli interessi del centro storico ?
    Sto solamente chiedendo………………………

  2. Avatar residente anonimo della citta' con figli disoccupati !
    residente anonimo della citta’ con figli disoccupati !

    Un occasione ?? Speriamo che il Comune fara’ di piu’, che solamente distribuire soldi del Regione? Basta con pigrizia e mancanza di iniziativo e fantasia. Guardare in turno a quello che fanno altri Comuni per far piu’ attraente per turisti le loro citta’. Smettere di sempre far nulla e osservare il degrado continuo del centro storico.
    Perche non regulare l’apparenza esterna dei negozii, come parte di quest’ opportunita’, promuovendo l’uso di pietra e legno, nel posto della plastica e neon che ha fatto tanto brutta il centro? Perche non fornire assistenza gratuita dal ufficio tecnico, per aiutare tutti i mercanti migliorare loro negozi ? manca l’abilita’ tecnica o la volunta’ politica o semplicamente, il vloer lavorare negli interessi del centro storico ?
    Sto solamente chiedendo………………………

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.