Deferimento AS Martina Franca 1947: confermata la sanzione di 20mila Euro

asm_artinaLo scorso 16 gennaio, presso gli uffici romani della Commissione Disciplinare Nazionale, è stato discusso il Deferimento (tra le altre) dell’AS Martina Franca 1947 legato alla documentazione mancante relativa alle questioni strutturali all’atto dell’iscrizione al campioanto di Seconda Divisione.

La società, per il dibattimento, ha presentato una memoria difensiva. In via Abate Fighera hanno incentrato la propria difesa per non aver fatto in tempo entro i termini previsti (20 giugno) a depositare la documentazione di disponibilità dello stadio “Tursi” e la licenza d’uso relativa al medesimo impianto, a causa dell’assenza di un punto di riferimento operativo in Comune (l’Amministrazione Ancona si è insediata il 21 maggio e non ci sono stati i tempi materiali per adeguare l’impianto a tutte le prescrizioni).

L’istanza però è stata rigettata dai giudici che hanno inflitto alla società, confermando le richieste della Procura Federale, l’ammenda di 20mila Euro oltre che sanzionato Danilo Petrosino, legale rappresentate dell’AS Martina Franca 1947 srl, con l’inibizione di mesi due.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

2 risposte a “Deferimento AS Martina Franca 1947: confermata la sanzione di 20mila Euro”

  1. Avatar Vito Pastore
    Vito Pastore

    Sia chiaro l’amministrazione Ancona non ha colpe.

    1. Avatar Daniele Apruzzese

      La società di calcio ha provato a salvare il savabile puntando tutto sul fatto che, non avendo un interlocutore prima del 21 maggio, non è stato possibile progettare, cantierizzare e ultimare gli interventi che comunque sono stati fatti dall’amministrazione presso lo stadio “Tursi”. I quali però sono andati oltre la data perentoria, il 20 giugno, fissata dalla Lega Pro.

      Ritorno al passato: http://www.martinanews.it/sindaco-e-societa-di-calcio-alle-prese-con-il-problema-stadio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.