Protesta Reteimprese. Il comunicato di Confcommercio.

/ Autore:

Economia, Società


protesta-confcommercio-martina-francaRiceviamo e pubblichiamo:

Non  è facile mettere assieme circa 300 imprenditori, soprattutto se il motivo è la ‘mobilitazione della categoria’. Soddisfatto il presidente di Confcommercio Taranto, Leonardo Giangrande che così commenta.

“La protesta, specie se gridata,  non fa storicamente parte  dello stile sindacale  delle organizzazioni di rappresentanza delle imprese. Ieri è accaduto invece qualcosa di diverso nella Sala Resta della Cittadella delle Imprese: posti in piedi esauriti sino alla fine della manifestazione, a conferma che vi è un sincero bisogno di stare assieme, di essere uniti  e di far sentire forte la propria  voce,  di far sapere che noi commercianti, operatori dei servizi e del turismo siamo stanchi  di subire senza mai ribattere. In quest’ottica va evidenziato Il successo  dell’iniziativa promossa dalla Confcommercio di  Martina Franca che ha voluto prolungare con lo spegnimento serale delle insegne dei negozi,  il senso della Giornata di mobilitazione.  Le nostre imprese  e  la nostra Organizzazione di rappresentanza non ci stanno più ad essere considerate la   serie B dell’economia. Confcommercio lo ha dimostrato ieri con una sala gremita di gente, alla quale non abbiamo purtroppo potuto offrire il collegamento in diretta streaming con Roma, dove il presidente di Confcommercio,  Carlo Sangalli, in qualità di presidente di turno  Rete Imprese Italia,  presentava il Documento ‘Le nostre ragioni’.

Ci dispiace che la nostra gente non abbia potuto ascoltare dalla viva voce del presidente Sangalli  i passaggi salienti del Documento,  per incomprensibili motivi tecnici dovuti alla struttura ospitante, che proprio nei  servizi informatici vanta uno dei suoi punti di forza. Lapidaria la motivazione per cui non ci è stato concesso l’utilizzo del sistema wifi:  “per ragioni legate alla sicurezza informatica e alla tenuta del collegamento durante le ore di operatività dei servizi”. Una nota stonata in una giornata che poteva essere perfetta!”

 

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


1 Commento

E tu cosa ne pensi?


Commenti

  • Vale ha detto:

    Per problemi tecnologici (credo) non riesco a commentare sotto l’articolo
    Bando del Ministero. Amministrazione e associazioni verso l’autoimpresa,
    Quindi lo faccio commentando questo articolo dove mi compare l’antispam, visto che sotto l’articolo che vorrei commentare non mi compare l’antispam e di conseguenza non posso chiedervi quest’informazione….forse mi percepisce come spam???? :)
    Se mi sbaglio vorrei informarvi che forse, avete un problemuccio con il server.
    Ora dopo la premessa vi scrivo di seguito il commento :

    Buongiorno Martina News, oggi è il primo febbraio e leggendovi mi chiedevo ma….Dei quattro progetti presentati si sa nulla???
    Si sa, se la politica ha discusso e sopratutto quali sono i progetti candidati, almeno per sapere cosa stà per accogliere questo territorio, MA SOPRATUTTO questa volta hanno vinto le solite dinamiche politico/feudatarie a cui facevate riferimento prima, oppure i giovani e la loro idea imprenditoriale?