Valorizzazione turistica della Valle d'Itria: patto tra Martina, Locorotondo e Cisternino

/ Autore:

Ambiente, Economia, Politica


valle-d'itriaUnire le forze per creare nuove, importanti opportunità di sviluppo in uno dei settori vitali dell’economia territoriale; il turismo. Con questo obiettivo è stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra i Comuni di Martina Franca, Locorotondo e Cisternino con cui si avvia una importante sinergia a favore della promozione turistica della Valle d’Itria.

Domani, mercoledì 13 febbraio, alle ore 10,30 nella sala dell’Arcadia di Palazzo Ducale a Martina Franca, è in programma una conferenza stampa nel corso della quale sarà presentato ufficialmente il documento condiviso con cui i tre Comuni si impegnano a definire la programmazione turistico-culturale della Valle d’Itria e le iniziative strategiche per la valorizzazione del territorio.

Continua, dunque – evidenziano da palazzo di città – il percorso condiviso delle tre Amministrazioni cominciato qualche settimana fa con il tavolo tecnico fortemente voluto dall’assessore al Turismo di Martina Franca, Pasquale Lasorsa, e da Claudio Antonelli, vicesindaco  ed assessore al Turismo di Locorotondo, e da Vito Loparco, assessore al Turismo di Cisternino.

I risultati diffusi da Federalberghi, che dimostrano la netta crescita nel 2012  in termini di turismo, ci spingono a migliorare l’offerta di eventi e ad  aumentare l’attrattività  dell’intero territorio – dichiara l’assessore Pasquale Lasorsa – L’iter avviato qualche settimana fa con le Amministrazioni di Locorotondo e Cisternino punta ad una politica omogenea nella promozione dell’intera Valle d’Itria come patrimonio  unico da valorizzare. Partiamo subito con la partecipazione, inedita, dei tre Comuni alla Bit di Milano sotto il medesimo stand che valorizza il brand Valle d’Itria”.

Con questa convenzione, infatti, si è giunti alla decisione di avviare ed istituire la collaborazione fra i tre Comuni perché il territorio della Valle d’Itria, superando i confini strettamente amministrativi, rappresenta un’area geografica e culturale connotata da evidenti connessioni. È necessaria, però, un’efficace politica di promozione turistica, coordinata e unitaria, pur nel rispetto delle identità locali, evitando sovrapposizioni, duplicazioni e dispersione di risorse finanziarie ed umane.

All’incontro di domani saranno presenti i primi cittadini di Martina Franca, Locorotondo e Cisternino rispettivamente Franco Ancona, Tommaso Scatigna, e Donato Baccaro, affiancati dagli assessori al Turismo, operanti in ciascun Comune: il vicesindaco Pasquale Lasorsa, il vicesindaco Claudio Antonelli e l’assessore Vito Loparco.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?