La Lc PokerX Martina continua la sua corsa verso la serie A

/ Autore:

Calcio a 5, Sport


Mister Basile dà indicazioni ai giocatoriI ragazzi di coach Basile espugnano Acireale con un pirotecnico 7 a 5. Doppiette di Fininho, Dao, Francini e sigillo di Luft. +9 sulla seconda a 5 giornate dal termine

In fuga verso la A. La Lc PokerX Martina supera con un pirotecnico 7 a 5 al PalaVolcan l’Acireale nel recupero della diciassettesima giornata del campionato di serie A2 issandosi con i suoi 47 punti a +9 sul Napoli Futsal Santa Maria, attualmente secondo ed insidiato dal Loreto Aprutino distante solamente due punti. In Sicilia l’Acireale, a caccia di punti salvezza, ha dovuto arrendersi alla forza dell’imbattuta e prepotente capolista sempre assetata di vittorie. E’ stata una partita ben giocata da entrambe le squadre in un ambiente caldo e ne ha beneficiato lo spettacolo soprattutto nella ripresa con un valzer di reti da una parte e dall’altra. I ragazzi di coach Basile sono stati sempre in controllo del match rendendo vani in entrambe le frazioni i pareggi momentanei conquistati dai locali allenati da Pennisi. Pronti via ed é subito il brasiliano Fininho ad indirizzare la gara dalla parte dei martinesi con una conclusione delle sue. Il pareggio di Finocchiaro per l’Acireale spezza in maniera temporanea il predominio biancazzurro, ma l’illusione dura poco perchè ci pensa l’inesauribile Luft a riportare in vantaggio il Martina nel finale di primo tempo. Ad inizio ripresa sale in cattedra il pivot Dao con una doppietta ravvicinata che sembra chiudere la contesa. Ma il ritorno dei siciliani è veemente e Trovato e Musumeci realizzano i gol della speranza per il 3 a 4 che riapre la partita. Poi ci pensa il talentuoso Francini a ristabilire le distanze per il momentaneo 5 a 3. Il massimo sforzo dei locali produce un insperato pareggio con le marcature sempre di Trovato e Musumeci. In dirittura d’arrivo, però, il Martina allunga ancora ed in maniera perentoria con Francini e Fininho per il conclusivo 7 a 3 che proietta i martinesi in orbita verso la massima serie.

Coach Basile: “Era importante vincere per allungare ancora in classifica e ci siamo riusciti su di un campo difficile e caldo contro una squadra impegnata nella lotta per non retrocedere. Avevamo pochi cambi oggi per via di alcune defezioni, ma siamo riusciti a stringere i denti. Un po’ di stanchezza era inevitabile per via dei tanti impegni importanti e ravvicinati che abbiamo sostenuto, ma qualche gol incassato si poteva evitare e su questi errori lavoreremo in allenamento. Sabato ci aspetta un’altra partita importante contro la Brillante che può permetterci di blindare la A. Quindi, dobbiamo subito recuperare le energie per affrontare al meglio questa sfida”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?