Ostuni, in scena lo spettacolo della compagnia “UmanaMente” al palazzo Cerignola

/ Autore:

Uncategorized


Il prossimo 15 giugno presso il Giardino del Palazzo Cirignola di Ostuni andrà in scena la rappresentazione teatrale “UmanaMente”. Lo spettacolo nasce dal connubio fruttuoso di due laboratori teatrali, il primo- “Giochi di Interpretazione, conoscere se stessi per Interpretare l’Altro”- svoltosi presso la Chiesa Madonna del Pozzo, giunto quest’anno alla 4° edizione- e il secondo,  “Sperimentazioni Teatrali”, nato presso il Centro di Cultura Donato Cirignola.

Il laboratorio teatrale è  un viaggio attraverso il mondo dell’attore e i suoi mezzi espressivi. Il corpo e la gestualità sono i canali principali delle nostre emozioni che, troppo spesso, teniamo nascoste  agli altri e talvolta anche a noi stessi. Un gesto, a volte, puo’ raccontare più di mille parole. Ogni giorno la vita ci chiede di interpretare dei ruoli: a scuola, al lavoro,  a casa, con gli amici. Il palcoscenico ci consente invece di svelare il nostro vero Io, quello che non conosce vergogna, timidezza;  a teatro non c’è  timore che non possa essere espresso, elaborato, vissuto insieme agli altri che, in questo modo, assistono  alla sublime arte della condivisione.

La bellezza dell’esperimento risiede nella complicità che si instaura con lo spettatore, che non rappresenta più l’altro da noi, ma diviene complice e ispiratore di mondi paralleli. Il teatro insegna che è possibile, ad ogni età, prendere consapevolezza del proprio Io.

Le idee da sole non bastano! Bisogna saperle “interpretare” per metterle in atto.  Ma allora perché il Teatro? Per scoprire e verificare se stessi e gli altri attraverso un lavoro introspettivo, prima, e corale poi. In realtà, il Teatro non può e non deve essere “insegnato” perché alberga già in noi: è un processo maieutico di affioramento del nostro mondo interno.

Così come Michelangelo affermava che la statua è già nel blocco di marmo, tocca a noi scolpire noi stessi, proprio attraverso la relazione con gli altri. Anche perché l’uomo non è statico come l’opera scultorea, il suo movimento è interno ma anche corporeo.

 

“Il teatro è la perfezione è la consapevolezza dell’incoscienza, è la capacità di muoversi nella cecità del buio delle quinte, è il pulsare violento del muscolo cardiaco, è la vita……. racchiusa in una scena.”

Le Interpretazioni e i testi dello spettacolo “UmanaMente” sono di : Fausto Gernone, Miriam Tamburrino, Mariateresa Palmisano, Fabio Lotito,   Sarah Legrottaglie, Angel Mec Neer, Piero Putignano, Antonella Farina, con la regia di Dario Lacitignola

A suggellare l’esperienza parteciperanno anche i ragazzi del laboratorio di Fotografia condotto da Marcello Carrozzo.

Vi aspettiamo quindi Sabato 15 giugno 2013 presso il Giardino del Centro di Cultura Donato Cirignola a Ostuni, via Mazzini 18, ore 20.30, INGRESSO LIBERO.

 

Per informazioni

Prof.ssa Lucia Grassi – Presidente del Centro di Cultura Donato Cirignola – 338/5924371


commenti

1 Commento

E tu cosa ne pensi?


Commenti

  • Pino Fumarola ha detto:

    Venerdì siamo stati tutti colpiti dalla grade umanità e disponibilità
    mostrata da Rosella Brecia la quale ci ha restituito una immagine di grandissima professionalità,
    vedendola in televisone e ascoltandola in Radio è facile immaginarsi una persona sopra la linea, invece ci ha sorpresi tutti con la Sua sincera emozione nel ritirare il premio e nell’offrirci la sua preziosissima disponibilità per progetti utili alla nostra
    bella Martina………sono appunto le persone come Rossella ci motivano a continuare nel nostro operato…
    Grazie di Cuore Rossella.

    Pino Fumarola