Premio del Paesaggio del Consiglio d’ Europa 2013 al Parco delle Dune Costiere

Il Parco Regionale delle Dune Costiere ha ricevuto dal Ministero dei Beni culturali, il Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa 2013.
Ieri mattina, presso la sede del Gal “Alto Salento”, in via Cattedrale, 11, il Presidente del Parco regionale, Giulia Anglani e il direttore del Parco, Gianfranco Ciola hanno tenuto una conferenza stampa per presentare l’importante riconoscimento ottenuto.
Per l’occasione è stato presente l’arch. Antonio Angelillo, dell’Agenzia per l’architettura moderna – ACMA di Milano, che collabora con il Ministero dei Beni culturali per la selezione dei progetti e delle candidature italiane, Vice-sindaco di Ostuni, Antonio Blasi e l’assessore comunale al Tutismo, Agostino Buongiorno.
Il riconoscimento da parte del Ministero per i beni e le attività culturali è stato concesso per “aver messo in atto strategie condivise con le comunità locali per la tutela degli oliveti millenari del Parco Regionale delle Dune Costiere applicando i principi di legalità e democrazia per la restituzione dei valori paesaggistici, ambientali e culturali (materiali e immateriali) di paesaggi rurali a rischio di abbandono e degrado. Il progetto propone altresì un modello economico di sviluppo eco-sostenibile.

La cerimonia di premiazione si è svolta a Roma, venerdì 12 luglio e al Parco Regionale è stato riconosciuto il fatto di essersi particolarmente distinto nelle attività di valorizzazione del paesaggio nella sua accezione più ampia.

 I dettagli nel servizio della nostra redazione

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.