Continuano gli appuntamenti di Millenari di Puglia

/ Autore:

Cultura, Economia, Società


L’associazione Millenari di Puglia, continua la sua attività di promozione del territorio garantendo la fruizione di luoghi di pregio dal punto di vista naturalistico, culturale e archeologico del territorio di Ostuni. Per favorire la conoscenza dei luoghi e della loro storia, Millenari di Puglia ha organizzato un doppio appuntamento per venerdì 13 settembre nel pomeriggio e nella notte.
Il pomeriggio alle ore 17.00 l’appuntamento è con “Antichi Frantoi – a piedi lungo la via Traiana”, un viaggio nel mondo degli antichi frantoi scavati nella pietra per ridare dignità e importanza al nostro passato legato alla millenaria produzione dell’olio, il nostro prezioso tesoro che ancora oggi viene prodotto da piante millenarie. L’appuntamento è alle ore 17.00 nel parcheggio in via tenente Specchia, (sottostante l’hotel Orchidea Nera e la pizzeria Impasto Napoletano) ad Ostuni. Da lì ci si trasferirà tutti insieme, ognuno con la propria auto nel punto di inizio dell’escursione. In questa occasione è prevista una passeggiata lungo i sentieri della Via Traiana dove, grazie all’esperienza ed alle esplorazioni dell’associazione, si sono scoperti due importantissimi frantoi in grotta difficilissimi da individuare ma molto suggestivi perché immersi in un oliveto millenario. Si camminerà in parte su asfalto, in parte su sentieri in terra battuta tra ulivi millenari e antichi e meravigliosi ponti medievali nascosti nell’oliveto. Lo scopo di Millenari di Puglia è proprio quello di esplorare e scoprire il territorio ostunese e le sue bellezze più nascoste mettendole in rete con le masserie creando anche ricadute economiche sul territorio derivanti dalla promozione delle aziende agricole e degli agriturismi coinvolti.
Sempre venerdì 13 settembre continua la rassegna di passeggiate notturne “Al Chiar Di Luna” per scoprire il territorio in maniera suggestiva. L’appuntamento è alle ore 21.15 presso la Masseria Lamasanta nelle immediate vicinanze di Costa Merlata ad Ostuni. Il percorso notturno, illuminato con le sole torce, si svilupperà nel cuore di un bosco di pino, dove si cercherà di realizzare un punto di ascolto per gli uccelli notturni, per poi riprendere verso la costa lungo alcune calette sabbiose e rientrando da un sentiero in compagnia dei grilli e del profumo della macchia mediterranea. L’area è ben conosciuta dall’associazione per l’importanza naturalistica legata alla grande biodiversità presente per la presenza di numerosissime specie vegetali rare, di animali selvatici quali la volpe e il tasso e di farfalle protette come la Zerinzia cassandra, bellissima e colorata farfalla che qui trova uno dei rari luoghi di rifugio e riproduzione.
Si consiglia di indossare scarpe comode e di portare una torcia. Necessaria la prenotazione in quanto i posti sono limitati.
Punto di ritrovo: Masseria Lamasanta, Costa Merlata. Coordinate geografiche: 40° 46.054’N 17° 37.792’E
Si raggiunge facilmente dalla SS379 Bari-Lecce uscita Ostuni-Costa Merlata.
Il numero della segreteria di Millenari di Puglia è il 3373.5293970 oppure per maggiori info potete scrivere a info@millenaridipuglia.com o visitare il sito www.millenaridipuglia.com

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?