Calcio a 5. Olympique Ostuni nuovamente battuta dal Messapia Brindisi

/ Autore:

Calcio a 5, Sport



Seconda sconfitta in campionato per l’Olympique Ostuni nel turno infrasettimanale del campionato di Serie C/1. Avversaria di turno ancora il Messapia Brindisi, che espugna il parquet del PalaGentile per la seconda volta con il risultato di 4-7, dopo l’exploit di Coppa Italia di martedì scorso.

L’Olympique inizia con il quintetto formato da Di Bari, Giandonato, Sgura, Quartulli e Boccardi; mentre la Messapia comincia la gara con Mandorino, Caselli, Tommasini, Romano e Perseo. Messapia subito pericoloso con Tommasini; anche l’Olympique si fa subito vedere con Quartulli, ma al 6’ il Messapia passa con una punizione velenosa di Perseo che trafigge Di Bari. I brindisini ne vogliono approfittare come una settimana fa e al 12’ Tommasini sigla il 2-0, dopo uno scambio con un suo compagno. Nonostante il doppio svantaggio, i gialloblù pressano alto, contenendo le folate offensive dei brindisini. Al 14’ Digiuseppe accorcia le distanze con il gol del 2-1, dopo una bellissima azione personale. Nel momento migliore dell’Olympique, la Messapia triplica con Cigliola, dopo aver rubato palla a un ingenuo Lacatena (3-1).

Nei secondi trenta minuti l’Olympique riagguanta in due minuti il pareggio. Prima Quartulli (grazie a una sponda di Boccardi), poi Digiuseppe (su uno schema da una punizione battuta sempre da Boccardi). Il 3-3 mette le ali ai ragazzi di mister Iaia, che adesso credono concretamente alla vittoria, in particolar modo dopo l’espulsione di Tommasini. Ma la frenesia di portare a casa i tre punti non giova ai giocatori gialloblù, perché al 22’ il capitano Zaccaria infila il gol del 4-3. E due minuti più tardi ancora Perseo segna il suo secondo gol personale del 5-3. L’OLympique non ci sta e un minuto più tardi accorcia con Boccardi per il 5-4. La Messapia conquista una punizione, che Perseo (tripletta) realizza (6-4). L’OLympique getta la spugna e al 28’ Caselli segna il gol del 7-4 finale.

Per l’Olympique neanche il tempo di rifiatare, che sabato arriva una trasferta insidiosissima contro il Casalsavoia, una delle regine di questo campionato, anche se nel match di ieri i foggiani sono stati battuti con il punteggio di 5-1 contro le Aquile Molfetta.

Risultati 7° giornata: Aquile Molfetta-Casalsavoia 5-1, Atletico Cassano-Futsal Capurso 3-5, Audace Monopoli-Real Five Carovigno stasera, Altamura-Grazy Four Casamassima 2-3, Five Bari-Jonny Frog Castellaneta 4-6, Futsal Canosa-Fuente Lucera 6-0, Giovani Aquile Rutigliano-Thuriae 5-3, Olympique Ostuni-Messapia Brindisi 4-7

Classifica: Canosa 16, Capurso, Molfetta, Bari 15, Cassano, Casalsavoia, Messapia 13, Castellaneta 12, Ostuni 9, Lucera 7, Bisceglie 6, Carovigno 5, Thuriae, Rutigliano, Casamassima 4, Monopoli 3, Altamura 2.

Prossimo turno: Casalsavoia-Ostuni, Lucera-Bari, Capurso-Monopoli, Messapia Brindisi-Canosa, Casamassima-Canosa, Castellaneta-Altamura, Carovigno-Bisceglie, Thuriae-Rutigliano.


commenti

E tu cosa ne pensi?