Calcio a 5. Ritorna alla vittoria l’Olympique Ostuni, battute le Aquile Molfetta 4-1

/ Autore:

Calcio a 5, Sport



Olympique Ostuni-Aquile Molfetta 4-1

Reti: Digiuseppe (2), Fiorentino,  Boccardi (O), Giancola (M)

Olympique Ostuni: Di Bari, Convertini, Digiuseppe, Vinci, Calò, Quartulli, Giandonato, Fiorentino, Boccardi, Sgura, Fumarola, Lacatena. Allenatore: Iaia

Aquile Molfetta: Stasi, Pedone, Toma, Gadaleta, Giancola, Di Palma, Rutigliani, Bufi, Mongelli, Foletto, Stasi (Allenatore).

Dopo la sconfitta di Rutigliano, pronto riscatto per l’Olympique Ostuni che batte le Aquile Molfetta per 4-1, con le reti di Digiuseppe, a segno due volte, Fiorentino e Boccardi. I biancorossi allenati dal giocatore Stasi, arrivano al PalaGentile, dopo la sconfitta nella finalissima per la promozione in C/1 della passata stagione. I gialloblù iniziano il match con il quintetto formato da Di Bari, Digiuseppe, Giandonato, Fiorentino e Sgura. Le Aquile invece si schierano il quintetto iniziale formato dal portiere Foletto, Pedone, Giancola, Rutigliani e Mongelli.

L’Olympique parte forte. Dopo 30 secondi è già in vantaggio con Digiuseppe sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’Olympique c’è e al 3’ raddoppia con uno splendido tacco di Fiorentino. Le Aquile Molfetta provano a reagire; al 4’ Di Bari salva sul tentativo di Giancola. Ancora Giancola, al 7’ ci prova centralmente, ma il suo esterno è completamente fuori dallo specchio della porta. Al 17’ i biancorossi accorciano le distanze con Gadaleta, servito perfettamente da Toma. Al 21’ flipper nell’area gialloblù, ma la difesa ostunese rimedia perfettamente. Un minuto più tardi l’Olympique sigla la terza rete su uno schema da punizione battuta da Vinci e tap-in di Digiuseppe. Il secondo tempo è meno spettacolare dei primi 20 minuti. Di spettacolare c’è solo la rovesciata di Fiorentino che è alta sopra la traversa. Precedentemente l’Olympique si era  resa pericolosa con Digiuseppe che scheggia la traversa. Nei minuti finali altre tre occasioni fallite da Boccardi, ma al quarto tentativo sigla nei minuti di recupero il gol del 4-1 definitivo, che manda in estasi giocatori e tifosi al PalaGentile. Con questa vittoria, l’Olympique si porta al nono posto in classifica con quindici punti e nel prossimo weekend i gialloblù di mister Iaia potranno rifiatare; l’Olympique osserverà il turno di riposo imposto dal calendario.

Risultati 11° giornata: Atletico Cassano-Futsal Messapia Brindisi 0-6, Audace Monopoli-Fuente Lucera 6-2, Altamura-Casalsavoia 2-1, Diaz Bisceglie-Jonny Frog Castellaneta 8-1, Five Bari-Thuriae 5-4, Futsal Canosa-Giovani Aquile Rutigliano 5-2, Olympique Ostuni-Aquile Molfetta 4-1, Real Five Carovigno-Grazy Four Casamassima 14-0

Classifica: Canosa 26, Capurso 25, Bari 24, Brindisi 21, Molfetta, Cassano 18, Bisceglie, Casalsavoia 16, Ostuni, Castellaneta 15, Carovigno 11, Monopoli, Lucera 10, Thuriae, Altamura, Rutigliano 7, Casamassima 5.


commenti

E tu cosa ne pensi?