A giugno conviene differenziare, raddoppiano i punti per chi conferisce presso il Centro Comunale di Raccolta

/ Autore:

Ambiente, Politica



Pubblichiamo un comunicato ricevuto dall’Ufficio stampa del comune di Locorotondo relativo alla raccolta differenziata  per il mese di giugno.

Si rende noto che solo per il mese di GIUGNO 2015, tutti coloro che porteranno i rifiuti differenziati al Centro Comunale di Raccolta, sito in via Marangi (alle spalle del cimitero), avranno il doppio dei punti, utili per lo sconto sul pagamento della Tari per il 2016.

“Stiamo mettendo in pratica ogni manovra a noi consentita per poter favorire la nostra comunità” ha commentato il sindaco Tommaso Scatigna “i maggiori punti che verranno assegnati nel mese di giugno a chi conferisce presso il Centro di Raccolta Comunale servono per dimostrare da parte dell’Amministrazione Comunale che c’è tutta la buona volontà nel venire incontro ai cittadini, per favorirli non solo al fine di evitare la maggiorazione della ecotassa, ma anche nel pagare di meno di TARI il prossimo anno”.
“Stiamo crescendo con costanza nella raccolta differenziata” ha spiegato l’assessore all’Ambiente Giusi Convertini, “ed a giugno abbiamo la possibilità di abbattere i costi dell’ecotassa. Per questo abbiamo previsto di dare al cittadino un maggiore incentivo a fare la raccolta differenziata: il raddoppio dei punti nel mese di giugno per non incorrere nelle sanzioni previste dall’ecotassa regionale”.
La scadenza è stata fissata dalla Regione per tutti i Comuni pugliesi ed è il 30 giugno, data in cui si dovrà dimostrare di aver raggiunto gli obiettivi di raccolta previsti. In caso contrario il Comune inefficiente dovrà far fronte ad un aumento di costo di oltre 18 euro per ogni tonnellata di rifiuto conferito in discarica.
“I Comuni” ha approfondito l’assessore Convertini, “potranno evitare gli aggravi ed applicare la più favorevole aliquota del 2013 in presenza di due condizioni: conseguendo a giugno 2015 un incremento nella raccolta differenziata del 7% in più rispetto al dato validato per il periodo settembre 2012 – Agosto 2013; attivando le “migliori pratiche” previste nel Piano regionale dei rifiuti. Il comune di Locorotondo a novembre 2014 ha fatto registrare una percentuale di differenziata pari al 23,29. Alla fine di giugno dobbiamo raggiungere almeno il 25% di raccolta differenziata prodotta da Locorotondo e per questo abbiamo previsto un maggiore premio per i cittadini che differenzieranno in questo mese: il raddoppio dei punti che darà diritto ad uno sconto sulla TARI nel 2016”.
“L’invito” ha concluso Giusi Convertini “è quello di aumentare la differenziata per non incorrere nell’ecotassa ed avere un maggiore sconto il prossimo anno. Tutto questo in attesa che entri in funzione il nuovo sistema di raccolta porta a porta”.


commenti

E tu cosa ne pensi?