As Martina. Filtra ottimismo per il Tursi, ma mancano ancora i soldi per la fideiussione

/ Autore:

Calcio


Giornata frenetica ieri in casa Martina che sta lavorando alacremente per cercare di continuità al calcio professionistico. Di seguito la nota dell’As Martina Franca 1947:

Bisogna ottemperare a diversi adempimenti per formalizzare la pratica di iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro unica ed i dirigenti di via Armando Diaz stanno vivendo ore serrate di lavoro per scongiurare la fine del calcio nonostante i diversi problemi da affrontare. Dopo il pagamento degli emolumenti inerenti i mesi di marzo e aprile, ieri ha tenuto banco la questione stadio “Tursi” con il GOS riunitosi allo stadio alla presenza di tutte le parti in gioco a tutela della sicurezza.

Al centro dell’attenzione anche la convenzione che definisce i rapporti di gestione dell’impianto tra Comune ed As Martina Franca 1947. Le parti sembrano più vicine, ma l’intesa non si è ancora concretizzata. La dirigenza biancazzurra, oltre a questi aspetti, sta valutando la disponibilità economica per far fronte alla fideiussione del 30 giugno. Il team manager Fabrizio Buonfrate è proteso nel tentativo di individuare nuovi interlocutori che possano dare nuovo slancio al progetto Martina, e con l’attivissimo direttore generale Petrosino si dovrebbero sciogliere a breve tutte le riserve, sia quelle inerenti la convenzione che quelle riguardanti la fattibilità del nuovo corso iniziato con l’ingresso importante del socio di maggioranza avv. Massimiliano Lippolis.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?