Festival della Valle d’Itria, Mattarella riceve al Quirinale una delegazione di Martina Franca

/ Autore:

Uncategorized



Questa mattina (8 luglio) alle ore 12.30 il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Quirinale, su proposta del Presidente Emerito della Camera, Luciano Violante, il Sindaco Franco Ancona, il Presidente del Consiglio, Donato Bufano, l’Assessore alle Attività Culturali, Antonio Scialpi e l’Assessore alle Attività Produttive, Nunzia Convertini, che hanno presentato la 41° edizione del Festival della Valle d’Itria rappresentato nell’incontro dal Presidente, Franco Punzi, e dal Direttore Artistico, Alberto Triola.

Il primo cittadino ha illustrato al Presidente le bellezze della città di Martina Franca e del territorio dei trulli soffermandosi sulla città accogliente verso tutti e alzando lo sguardo verso l’Europa.

Franco Punzi, che ha donato il testo sui 40 anni del Festival della Valle d’Itria, ha tracciato le linee caratterizzanti delle 40 edizioni del Festival con particolare riferimento alla figura di Paolo Grassi e a una formazione permanente di educazione al teatro, allo spettacolo, alla musica.

Il Direttore Triola ha messo in evidenza le specificità del Festival che non è solo un evento ma una valorizzazione di giovani talenti, un luogo privilegiato in cui la storia della musica, con i capolavori della scuola napoletana in maniera particolare, si conia con il presente e con il futuro.

La delegazione ha reso omaggio al Presidente donandogli due cd registrati a Martina delle opere “l’Orfeo” e “Napoli Milionaria”. L’Assessore Scialpi, che nell’illustrare l’identità angioina della città ha fatto sorridere il Presidente sulle rivalità fra i Siciliani e gli Angioni, ha regalato a Mattarella i libri “Martina isola culturale” curato da Damiano Fonseca, “La storia a fumetti 1312-1359” di Walter Trono e una rivista di Umanesimo della Pietra. Mattarella rivolgendosi all’assessore alle Attività Produttive Convertini che ha rappresentato la complessità della politica oggi ha rilanciato dicendo che la politica è affascinante.

Il Presidente della Repubblica, che ha donato una targa alla delegazione, ha gradito l’illustrazione della città e ha parlato del Sud e della cultura come ossigeno per la ripresa e la ripartenza del Mezzogiorno. Si è complimentato per la città e ha promesso di visitarla nel futuro.

Ha concluso l’incontro il Presidente Violante che ha sottolineato come il Festival della Valle d’Itria inquadra un orizzonte di rinascita culturale e di conservazione della bellezza storica e architettonica di Martina Franca.

Il Sindaco, Franco Ancona, e il Presidente del Festival, Franco Punzi, emozionati, hanno ringraziato il Presidente Mattarella per averli ricevuti e per l’onore reso alla città di Martina.


commenti

E tu cosa ne pensi?