Martina Franca. Bilancio, regolamenti, urbanistica, matrimoni civili: domani consiglio comunale

/ Autore:

Politica


Il presidente del consiglio comunale Donato Bufano ha convocato il consiglio in sessione ordinaria, per il giorno 21 Luglio 2015, presso la Sala Consiliare, con inizio alle ore 9.15, in seduta pubblica di prima convocazione, ed eventualmente, in seduta di seconda convocazione nel medesimo luogo il giorno 23 Luglio 2015 alle ore 9.15.

Si partirà con la determinazione quantità e qualità delle aree fabbricabili da destinarsi a edilizia residenziale pubblica e/o ad attività produttive e fissazione del relativo prezzo di cessione, l’approvazione programma triennale LL.PP. 2015/2017 ed elenco annuale 2015, il Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari comunali per l’anno 2015 ai sensi dell’art. 58 del d.l. 11272008, convertito in l. 133/2008. Passaggio poi sull’approvazione bilancio di previsione esercizio 2015, bilancio pluriennale e relazione previsionale e programmatica esercizi 2015-2017 e presa d’atto del permanere degli equilibri generali di bilancio ai sensi dell’art. 193 del d.lgs. 267/2000.

Oltre a questi punti, si discuterà di altri 17 punti aggiuntivi, cinque dei quali presentati dai consiglieri comunali Castellana, Marraffa, Bello e Pulito: conferimento incarichi esterni da parte del sindaco, della giunta e dei dirigenti, procedure concorsuali ed attività dei dirigenti; definizione delle previsioni del presente Prg e dei comportamenti da tenersi in attivazione delle norme tecniche di attuazione del Prg; lavori di adeguamento via Guglielmi, strada comunale II traversa via Giuseppe Guglielmi, via Saliscendi; rimozione delle barriere antisosta in via Pietro del Tocco e la conseguente sostituzione delle stesse con un marciapiede.

Due i regolamenti in discussione: quello relativo allo Sportello Unico Attività Produttive e quello sul sistema dei controlli interni, dopo i quali si passerà ai soliti debiti fuori bilancio, derivanti da sentenze del Tribunale di Taranto, del Consiglio di Stato e del Giudice di Pace di Martina Franca.

Passaggio poi sulla presa d’atto della deliberazione n. 134/vsgc/2015 della Corte dei Conti – sezione regionale di controllo per la Puglia – adottata nell’adunanza del 23 giugno 2015 – Determinazioni concernenti le misure necessarie atte a rimuovere le criticità riscontrate dall’organo di controllo.

Chiusura con diversi punti proposti dal consigliere Aldo Leggieri: regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni civili; censimento alberi monumentali ricadenti nel territorio del comune; richiesta d’iscrizione presso l’elenco regionale di Martina Franca, città ad economia prevalentemente turistica e città d’arte; progetto orto urbano didattico – cittadinanza attiva, convenzione tra la civica amministrazione di Martina Franca e il Tribunale di Taranto e istituzione di un registro comunale per le dichiarazioni anticipate di trattamento.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?