Slow food ed ecosostenibilità. Serge Latouche il 9 agosto a Torre Guaceto

/ Autore:

Ambiente, Cultura



Serge Latouche, prof. di Scienze economiche dell’Università di Parigi, sarà ad agosto in Puglia, nell’ambito della quinta edizione di “I mercati della terra e del mare di Torre Guaceto”. L’edizione 2015 – dal 9 all’11 agosto – sarà dedicata a INTORNO AL CIBO “IDENTITARIO” PER NUTRIRE IL PIANETA EXPO 2015.

Una piazza internazionale dei sapori e delle musiche, dei saperi e dei raccolti. Un progetto Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus per grandi e bambini con Presidi, Comunità, Cuochi di Terra Madre, aziende e produttori BIO. “I Mercati della Terra e del Mare” di Torre Guaceto (Br) sono ecofriendly grazie alla richiesta della certificazione volontaria “Ecofesta Puglia” che riduce l’impatto ambientale degli eventi attraverso attività di riduzione e differenziazione dei rifiuti, compensazione delle emissioni di CO2, informazione e sensibilizzazione ambientale.

La certificazione è riconosciuta ISO 20121 – standard internazionale dei sistemi di gestione per la sostenibilità degli eventi, è sostenuta dal Miur nell’ambito del progetto “La Tradizione fa Eco – modello di sostenibilità per innovare la tradizione e rivoluzionare gli eventi pugliesi” vincitore del bando Social Innovation.


commenti

E tu cosa ne pensi?