Ecofesta presente al Locus Festival

 

Tra pochi giorni partirà a Locorotondo il Locus Festival, il primo evento in rassegna è fissato per venerdì 24 luglio con vari live che culmineranno con il concerto di Bilal e con il Dj set di Katzuma aka Deda. Ma il Locus non è soltanto musica, il festival made in Locorotondo è anche un evento certificato da Ecofesta ovvero quel  modello di sostenibilità che riduce l’impatto ambientale degli eventi e dei comuni.

Abbiamo incontrato Roberto Paladini uno dei fondatori del progetto Ecofesta durante l’aperitivo Muciscale  a Manufacta Market Place.  “Ecofesta- ha commentato Paladini-  sarà presente anche al Locus con una serie di azioni che vanno dalla raccolta differenziata nei luoghi degli eventi, permettendo a tutti i fruitori di poter conferire il rifiuto prodotto negli appositi contenitori,  ad alcune  forme ecosostenibili  legate anche alla mobilità che sarà sviluppata con l’ormai famosa iniziativa “Ciclocus” ovvero la possibilità di raggiungere l’evento in bicicletta”.

L’obiettivo di Ecofesta sarà appunto quello di compensare le emissioni prodotte, dovute dal consumo di energia, recuperando anche la plastica dei bicchieri che si produrrà durante l’evento. Questa infatti, sarà sciolta e diventerà materiale per gadget che saranno distribuiti.  “Attraverso  l’utilizzo di un laboratorio mobile – ha continuato Paladini- alimentato a energia solare con delle batterie che accumulano l’energia necessaria a triturare la plastica,  a fonderla  e a trasformarla in fili capaci di stampare in  3d, andremo a realizzare i gadget dell’evento. Ci saranno, inoltre  anche i bicchieri a cauzione per permettere l’utilizzo di un bicchiere durevole e una serie di azioni di sensibilizzazione, informazione e animazione di Locorotondo che mireranno a ridurre l’impatto dell’evento”.

Infine ha concluso “ quella di essere presenti a Locorotondo è stata una volontà congiunta tra l’organizzazione dell’evento e l’amministrazione comunale rappresentato dall’assessore all’ambiente Giusi Convertini. Queste due anime  hanno fortemente voluto la nostra presenza. Il 24 mattina saremo già operativi a Locorotondo in Piazza Aldo Moro dove ci sarà il nostro info point maggiore,  ma saremo presenti in tutte le zone di produzione del rifiuto e di svolgimento dell’evento. I cittadini  troveranno  i nostri presidi che saranno li a vigilare affinché vengano rispettate determinate misure e a far si che la raccolta differenziata venga fatta nel migliore dei modi riducendo così l’impatto ambientale dell’evento sul territorio”.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.