Sabato di coppa: l’Acqua&Sapone a Ostuni per il primo appuntamento stagionale

/ Autore:

Calcio a 5, Sport


Pubblichiamo un comunicato dell’Acqua&Sapone Football Five Locorotondo relativo al primo impegno stagionale di Coppa Italia della società rossoblù.

Si avvicina il primo impegno ufficiale della stagione sportiva 2015-16 per l’Acqua&Sapone Football Five Locorotondo, che domani esordirà al PalaGentile di Ostuni per gli ottavi di Coppa Italia della fase regionale.

AMICHEVOLE DI PRESTIGIO Prima dell’esordio ufficiale, mercoledì 2 settembre la truppa guidata dal mister Vito Basile, ha sostenuto un amichevole di lusso contro la Polisportiva Sammichele, che parteciperà al prossimo campionato nazionale di serie A2. La partita si è svolta in due tempi da 20 minuti effettivi, che ha fornito ottime indicazioni all’allenatore rossoblù, soprattutto da parte dei nuovi che hanno dimostrato già di essere entrati in sintonia con il resto del gruppo. Buona la prova dell’intera squadra, nonostante la sconfitta per 8 a 3 contro un avversario nettamente superiore, ma messo in difficoltà durante l’incontro intero. Le tre reti locorotondesi sono state siglate dai nuovi Scatigna, Solidoro e Lacatena.

COPPA ITALIA Domani si farà sul serio, con il primo impegno della nuova stagione sportiva, nell’andata degli ottavi di finale di Coppa Italia contro un squadra che si è ben rinforzata durante questo mercato, l’Olympique Ostuni di mister Guarini. Mister Basile avrà a disposizione quasi tutta la rosa al completo, con le uniche defezioni di Pulli, ancora non totalmente ripreso dopo l’infortunio dello scorso anno, e Salamida, alle prese con un fastidio al ginocchio. Quindi l’allenatore locorotondese potrà schierare la formazione migliore in vista di questo importantissimo appuntamento, che serve per partire bene prima del campionato, e soprattutto per cercare di conquistare un buon risultato in vista del ritorno di sabato prossimo al PalaTodisco di Cisternino che deciderà la squadra che approderà al prossimo turno.


commenti

E tu cosa ne pensi?