Terza vittoria in campionato per i ragazzi di mister Basile

/ Autore:

Calcio a 5, Sport



L’Acqua&Sapone Football Five Locorotondo nella quinta giornata di campionato, trova la sua terza vittoria in Campionato, prima fuori casa, battendo il Nettuno calcio a 5 con il risultato di 6 a 3, con una ottima prova da parte di tutta la rosa a disposizione di Mister Basile che vanno sotto di due reti, ma recuperano e vincono convincendo. Primo gol in Campionato da parte di Fornaro che entra nel momento delicato della partita e da la scossa a tutti i rossoblù.

PRIMO TEMPO – Mister Basile si affida dal primo minuto a Neglia tra i pali, Lisi centrale, Solidoro e Lacatena laterali e Gianfrate pivot. Con il campo bagnato dalla pioggia, fin dalle prime battute, i rossoblù cercano di portare la partita dalla loro parte, creando tantissime occasioni da rete con Gianfrate, Lacatena e Lisi, trovando sulla loro strada un super Sasso, il portiere Biscegliese si esibisce in una serie di ottime parate negando la gioia ai giocatori del Loco. Al 17° minuto arriva come una mazzata il vantaggio del Nettuno, con Fusiello che dal limite batte con un preciso tiro l’ incolpevole Neglia. Il Loco non cambia il modo di giocare, facendo un ottimo possesso palla e pungendo con tante conclusioni la squadra biancazzurra, non trovando purtroppo la via della rete. Al 21° minuto il Nettuno raddoppia sugli sviluppi di un calcio d’ angolo, ancora Fusiello trafigge Neglia con un preciso destro che si infila nel sette. I rossoblù reagiscono ed al 28° minuto Lacatena si guadagna un calcio di rigore che Gianfrate realizza spiazzando Sasso. Al 32° minuto il Loco si guadagna un tiro libero, Fornaro entrato in campo da poco, trova davanti a se di nuovo l’estremo Sasso che respinge; sulla ribattuta Solidoro firma il 2 a 2,ma l’ arbitro annulla perché a suo parere erano scaduti i due minuti di recupero, lasciando il risultato sul 2 a 1 per il Nettuno al termine della prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO – Il Locorotondo rientra in campo convinto di ottenere il risultato che nel primo tempo aveva ampiamente meritato, dopo qualche occasione sprecata, arriva al 4° minuto il gol del pareggio, ad opera di bomber Fornaro che servito da Lacatena, di punta batte l’estremo biscegliese in uscita per il 2 a 2. All’ 8° i rossoblù passano in vantaggio, ed è Gianfrate che in mischia segna la rete del 3 a 2. Il Loco è scatenato e tre minuti più tardi arriva anche il gol del 4 a 2, Lacatena ruba palla in mezzo al campo, si invola verso l’area avversaria dribblando Sasso e depositando il pallone in rete. Il Nettuno non ci sta ed al 15° minuto, Fusiello firma la sua tripletta personale, trovando impreparato Neglia con un tiro dalla distanza. Al 18° pero i rossoblù ristabiliscono le distanze, in contropiede Lisi serve un pallone delizioso per Papapietro che insacca sotto la traversa il gol del 5 a 3. Al 22° minuto arriva anche la rete che chiude la partita, su schema di calcio di punizione, Lisi assiste Solidoro che con un esterno firma il 6 a 3 definitivo. Gli ultimi minuti sono ancora di marca rossoblù che sprecano con Romanazzo e Digiuseppe la possibilità di arrotondare il risultato.


commenti

E tu cosa ne pensi?