L’Acqua&Sapone Football Five finisce KO a Molfetta

/ Autore:

Calcio a 5, Sport



Pubblichiamo un comunicato ricevuto dall’Acqua&Sapone Football Five Locorotondo relativo alla partita giocata sabato scorso con le Aquile Molfetta finita con il risultato di 2-1 per i padroni di casa. 

L’Acqua&Sapone Football Five Locorotondo perde la sua quarta partita fuori casa su cinque giocate in campionato; con l’ Aquile Molfetta finisce 2 a 1 al termine di una partita equilibrata e ben giocata dalle due squadre. Nel finale il Locorotondo cerca il pareggio ma è fermato dalla sfortuna colpendo due legni.

PRIMO TEMPO – Mister Basile si affida dal primo minuto a Neglia tra i pali, Lisi centrale, Solidoro e Digiuseppe laterali e Gianfrate pivot. Il Molfetta parte fortissimo attaccando alto e provandoci con tiri dalla distanza che trovano Neglia sempre pronto a respingere. I rossoblù, gravati di cinque falli dopo soli 9 minuti di gioco, ci provano attraverso dei contropiedi veloci ed su uno di questi al minuto numero 15 arriva il vantaggio, Lacatena salta un avversario e si lancia verso la porta avversaria, in un classico 3 contro 1 che viene capitalizzato da Lisi dopo la respinta del portiere molfettese su Solidoro. Il vantaggio però dura soltanto un minuto ed è la casualità che dà il pareggio ai biancorossi di casa, su di un cross di Minervini, il pallone viene deviato da Solidoro prendendo in controtempo Neglia ed infilandosi in rete. La prima frazione di gioco si conclude con un tiro libero per il Molfetta respinto dall’ estremo rossoblù per 1 a 1 finale di tempo.

SECONDO TEMPO – La partita ricomincia sulla falsa riga del primo tempo, molto equilibrata tra le due compagini, che cercano il gol del vantaggio con buone trame di gioco, ma sempre fermate da due portieri e dall’ imprecisione sotto porta. Al 15° minuto però arriva il vantaggio Molfettese, su un tiro dalla distanza, Cirillo appostato sul palo appoggia in rete di petto portando il risultato sul 2 a 1. I rossoblù subito il gol, prendono in mano il pallino del gioco e cominciano ad attaccare veementemente il Molfetta che si salva al minuto 25 su una bella incursione di Digiuseppe fermato solo dal palo. Mister Basile ci prova anche con il quinto di movimento a 3 minuti dal termine, ma è ancora la sfortuna a dire di no al Locorotondo, con Lacatena che colpisce la traversa dopo una azione manovrata dei rossoblù. Finisce qui la gara con il risultato di 2 a 1 per il Molfetta.


commenti

E tu cosa ne pensi?