L’Acqua&Sapone quinta sconfitta in campionato. Stasera in campo per la semifinale di Coppa Italia

/ Autore:

Calcio a 5, Sport


Pubblichiamo un comunicato ricevuto dall’Acqua&Sapone Football Five Locorotondo relativo alla partita giocata sabato scorso contro l’Olympique Ostuni finita con il risultato di 4 – 3 per i brindisini. Intanto stasera ritorna la Coppa Italia alle ore 21,00 al Pala Todisco, i rossoblù sfideranno il Trulli&Grotte nell’andata della semifinale del torneo.

L’Acqua&Sapone Football Five Locorotondo nella 10° giornata di Campionato cade in casa dell’ Olympique Ostuni con il punteggio di 4 – 3, al termine di una partita equilibrata decisa da una serie di episodi. Per la squadra del Presidente Felice è la quinta sconfitta in campionato di cui quattro sono arrivate con il minimo scarto, sintomo che oltre ai piccoli errori di squadra, la buona sorte non ha aiutato i rossoblù.

PRIMO TEMPO – Mister Basile si affida dal primo minuto a Neglia tra i pali, Lisi centrale, Solidoro e Digiuseppe laterali e Gomes pivot. La partita comincia ad alti ritmi con le due squadre che cercano subito la via della rete e che arriva al 1° minuto con Lacarbonara che salta due uomini e conclude da posizione defilata sul primo palo battendo Neglia per 1 a 0 ostunese. Il Loco subito il gol, comincia con il suo solito palleggio, per trovare la rete del pari ma trova sulla sua strada l’ estremo Caramia che respinge su Lisi e Digiuseppe. Al 10° minuto il Loco pareggia, su uno schema da calcio d’ angolo Lisi trova Solidoro in area che appoggia in rete per l’ 1 a 1. I rossoblù continuano ad attaccare ed al 16° minuto passano in vantaggio con Scatigna che appostato sul secondo palo segna su un’ altra azione da calcio d’ angolo. L’ Ostuni non ci sta ed al 20° minuto trova il pareggio con un tiro dalla distanza che trova impreparato Neglia con la sfera che passa tra le gambe dell’ estremo rossoblù. Al 30° però, Neglia si fa “perdonare” parando un calcio di rigore molto dubbio di Boccardi.

SECONDO TEMPO – La seconda frazione di gioco comincia sulla falsa riga del primo tempo, con la superiorità del possesso per il Locorotondo e con l’Ostuni che parte in contropiede impensierendo Neglia. Al 15° minuto i giallo-blù di casa trovano la rete del 3 a 2 con Fiorentino che salta un uomo e con un tiro di punta preciso batte ancora l’estremo rossoblù. Al 17° minuto viene espulso per doppia ammonizione Pipitone, ma il Loco non riesce a trovare il pareggio nonostante la superiorità numerica, mancando per due volte il tap-in con Digiuseppe. Al 26° minuto arriva il tanto agoniato pareggio ed è il solito Scatigna che con un tiro dalla distanza che bacia il palo e batte Caramia per il gol del 3 a 3. Nel finale succede però l’ imponderabile, al 32° minuto, dopo una azione ben congegnata dai rossoblù, Solidoro centra il palo alla destra di Caramia e sull’ azione successiva Elia, appena entrato in campo, con un bolide dalla distanza porta il punteggio sul 4 a 3 finale, per il Loco una sconfitta che sa di beffa.

PROSSIMA – Martedì 17 Novembre 2015 ore 21:00 l’Acqua&Sapone Football Five Locorotondo affronterà per la gara di andata della semifinale di Coppa Italia, il Trulli&Grotte presso il Palatodisco di Cisternino. La società invita tutti i tifosi e sportivi ad incitare i ragazzi che hanno bisogno del vostro supporto per cercare di vincere questa partita che rilancerebbe i rossoblù in questa stagione, gridando tutti insieme: FORZA LOCO!!!!!

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?