Altro incidente mortale in Valle d’Itria. 83enne martinese travolto sulla Cisternino-Locorotondo

/ Autore:

Cronaca



Strade ancora maledette in Valle d’Itria. A poche ore dalla tragica morte del giovanissimo Maurizio Leo sul tratto della SS172 Martina Franca-Locorotondo, un altro incidente ha causato l’ennesima vittima della strada.

Questa mattina nel tratto tra Cisternino e Locorotondo un Opel Astra condotta da un 29enne ha infatti centrato in pieno un pedone 83enne di Martina Franca. Ancora da chiarire la precisa dinamica dell’impatto, ma da una primissima nonchè frammentaria ricostruzione pare che l’anziano sia stato colpito dopo aver lasciato la sua auto sul ciglio della strada, uscendo a piedi sulla carreggiata e venendo mortalmente travolto pochi istanti dopo, forse anche a causa della scarsa visibilità, dell’asfalto scivoloso e della elevata velocità.

Pronto l’intervento dei sanitari e dei Carabinieri delle stazioni di Cisternino e Fasano, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Prontamente sequestrata l’auto dell’investitore, che è risultata in regola con tutti i documenti, mentre la salma è stata messa a disposizione dell’A.G. presso l’obitorio di Cisternino per le indagini di rito.


commenti

E tu cosa ne pensi?