Martina, sorride il settore giovanile: vittoria Giovanissimi, rimonta e pareggio Allievi

/ Autore:

Calcio



Giornata positiva per il settore giovanile del Martina Franca perché arrivano due risultati positivi. I giovanissimi vincono 2-1 sull’Avellino e tornano in corsa per i play off. Pareggio che ha del miracoloso degli allievi con la Juve Stabia per 2-2 dopo il doppio svantaggio a mezz’ora dalla fine.

Partendo dagli allievi nazionali di Alfredo Paradisi partita strana quella giocata al ‘Menti’ di Castellammare di Stabia. Martina che parte meglio nei primi 15 minuti della frazione iniziale con Felicetti e Diana, messi a tu per tu da Verdicchio, che sprecano il possibile vantaggio. Ci va vicino anche Canale al 18’ che prova a superare l’estremo di casa ma la sfera sembra non voler entrare. Si arriva così alla ripresa dove partono meglio le vespe che al terzo della ripresa con Bisceglia su calcio d’angolo, di testa, trovano il gol del vantaggio. Poi all’undicesimo, sempre su azione d’angolo, c’è il gran tiro dalla distanza di Sorrentino che trova il jolly con cui si arriva sul 2-0. La reazione martinese è veemente ma al tempo stesso ordinata e convinta. Minuto Ripresa 20: calcio d’angolo di un sempre decisivo Verdicchio e Angelo de Fazio di testa riapre la sfida, 2-1. Alla mezz’ora, però, la Juve Stabia ha la grande occasione per chiudere la gara dagli undici metri col rigore affidato a Chirullo che però si lascia ipnotizzare da Minichini. Paradisi cambia uomini e modulo. Il 3-4-3 vede l’ingresso anche di De Iudicibus che sul finale trova il pareggio per 2-2. Esplode la gioia di tutti i biancazzurri che trovano un gol importantissimo per restare in scia alle big del girone. Da segnalare in occasione del pareggio l’espulsione di Guida, per il Martina, e Matano per reciproche scorrettezze. Questo il commento di Alfredo Paradisi, tecnico dei biancazzurri: “Un punto guadagnato, anzi un punto d’oro quello che abbiamo conquistato al cospetto della capolista. E’ stata una gara strana dove abbiamo visto due squadre che, a tratti, hanno avuto il dominio della gara. Però il pareggio rispecchia quello che sia noi sia la Juve Stabia stiamo facendo in campionato. Per dichiarazione dell’allenatore campano Chiaiese abbiamo visto incontrarsi i team più forti del raggruppamento, dove noi dalla panchina, per la terza volta in questa annata, siamo riusciti a trovare le giuste forze per la remuntada”. Contento anche per la prestazione Piergiuseppe Sapio, responsabile del settore giovanile del Martina. “Abbiamo preso due gol su due nostri errori ma abbiamo avuto la bravura per poter rimontare e non abbiamo mollato. Bravo il nostro portiere in occasione del rigore ma, soprattutto, bravissimo un giocatore fondamentale per questa squadra: il gruppo. Infatti dalla panchina sono arrivati gol importanti, a dimostrazione che abbiamo costruito una squadra lunga dove tutti sono protagonisti e hanno attributi con la P maiuscola. Il punto è guadagnato contro quella che è la squadra più forte del girone”.

TABELLINO ALLIEVI NAZIONALI

JUVE STABIA – MARTINA 2-1

MARCATORI: st 3’ Bisceglie e 11’ Sorrentino (JS); 20’ A. De Fazio, 40’ De Iudicibus (MF)

JUVE STABIA: Riccio, Bisceglia, Ranieri Alfonso, Imperato, Cassella, Diomaiuta, Ceprano, Matano, Chirullo, Vitagliano, Sorrentino. A disp: Menzione, Mercatelli, Maiorino, Sannino, Manzo, Andelora, Cucca, Ranieri Pasquale, Bozzaotre. All. Chiaiese

MARTINA: Minichini, Mazza, Iezzi, Oliva, Cardamone, D’Aniello, Zantonini, Canale, Felicetti, Verdicchio, Diana. A disp. Coppola, Guida, De Fazio G., Schirinzi, Sprovieri, Santoro, Palmisano, De Fazio A., De Iudicibus. All. Paradisi.

Vittoria pesante del Martina giovanissimi contro l’Avellino per 2-1. Una rimonta che riesce appieno quella dei martinesi sotto al decimo del primo tempo con Corio. Il pareggio arriva 10 minuti più tardi grazie a Boccuni, abile a sfruttare un cross proveniente dalla destra. La squadra di casa continua a spingere e con Ingrosso riesce a portarsi avanti: azione simile alla precedente con gioia di tutti i ragazzi di Murianni che, da li in avanti, riescono a chiudere ogni possibilità di contro-rimonta da parte degli ospiti.

Questo il commento di Enzo Murianni, allenatore del Martina giovanissimi: “Siamo partiti col piede sbagliando subendo il gioco avversario e prendendo un gol su errore difensivo. Poi siamo passati al 4-2-4 e ci siamo quasi sbloccati, segnando due reti belli e, successivamente, sbagliando tanti altri gol. Sono 3 punti importanti che ci rilanciano in classifica e, se tutto andrà per il verso giusto, potremmo essere anche tra le prime 4 a breve. Quel che conta è che finalmente siamo diventati una squadra con la S maiuscola, superando un Avellino con tantissimi meriti, nel gioco e nella sostanza viste le occasioni create. Sono assolutamente soddisfatto e di quello che stanno dando, sperando che anche alcuni aspetti organizzativi vadano per il verso giusto d’ora in avanti visto che siamo inanellando una serie di risultati assolutamente positivi”.

Anche per i giovanissimi il commento del responsabile del settore giovanile biancazzurro, Piergiuseppe Sapio. “Faccio i miei complimenti a tutti i ragazzi e lo staff. Stanno ottenendo qualcosa di impensabile e contro l’Avellino, squadra di categoria superiore, hanno dimostrato che questa squadra non è inferiore a nessuno, consapevoli delle proprie forze e del fatto che si possono raggiungere importanti risultatiti se si gioca insieme, come stanno facendo i ragazzi”.

TABELLINO GIOVANISSIMI NAZIONALI

MARTINA-AVELLINO 2-1

MARCATORI: 10’ pt Corio, 20’ pt Boccuni, 25’ pt Ingrosso

MARTINA: Carriero, Alfano, Fago, Algeri, Santeramo, Proto, Scatigna, Messina, Esposito, Ingrosso, Boccuni. A disp. Mosca, D’Elia, Bandini, Borgia, Fina, Cervellera, Zangla, Coronese. All. Murianni

AVELLINO: Pizzella, Memoli, Caso, Farinelli, Peluso, Domanico, Strianese, Renis, Coiro, Del Giudice, Guarino. A disp. Guarino M, La Monica, Mancino, Cascone, Aliberti, Amitrano, Gambino, Buscè, Castriello. All. Rispoli


commenti

E tu cosa ne pensi?