Topi di appartamento in trasferta da Bari. Arrestati a Cisternino

/ Autore:

Cronaca


Venivano da Bari, precisamente dal quartiere San Paolo, alcuni topi di appartamento arrestati dai Carabinieri a Cisternino, arrivati in Valle d’Itria per poter mettere a segno il colpo che gli avrebbe consentito di “festeggiare” il giorno dell’Immacolata.

Intorno alle ore 20.oo del 7 dicembre, due ragazzi entrambi 23enni, residenti a Bari nel quartiere San Paolo, con precedenti per reati contro il patrimonio, sono stati colti in flagranza di reato  dai militari della Stazione Carabinieri di Cisternino in un appartamento in via Fasano.

I militari, allertati da un uomo che aveva notato qualcosa di strano nei pressi dell’appartamento in questione, si sono fiondati all’indirizzo indicato non lasciando scampo ai due malcapitati topi dell’Immacolata.  Sono stati arrestati e, successivamente, tradotti al carcere di Brindisi.

I Carabinieri hanno rinvenuto un borsone già pieno di refurtiva, argenteria ed altri oggetti di valore presenti in casa. Il tutto è stato restituito al legittimo proprietario, che si trovava fuori casa.

Per il buon esito dell’operazione è stata determinante la collaborazione della persona che ha allertato i Carabinieri. In proposito, l’Arma esorta tutti i cittadini a prestare la propria preziosa collaborazione.


commenti

E tu cosa ne pensi?