La carica dei 1200 alla conquista della Valle d’Itria. Ieri grande successo per “Nanz&Riet”

/ Autore:

Altri sport, Sport



E’ stata una grande festa di sport quella che oltre 1200 tra podisti e camminatori hanno vissuto domenica 27 dicembre sulle strade della Valle d’Itria tra Martina Franca e Locorotondo: “Nanz&Riet”, avanti e indietro. Sono stati 15 chilometri “vissuti” tutti d’un fiato da podisti e camminatori che hanno letteralmente invaso le strade tra Martina Franca e Locorotondo, passando anche per la festante contrada “Ronziello”, tutti accomunati dalla passione per lo sport all’aria libera e la sana competizione. Alla sua seconda edizione, la gara organizzata dal gruppo Palestra Marathon Martina Franca, che godeva del patrocinio dei Comuni di Martina Franca e di Locorotondo, ha previsto una gara competitiva, riservata ad atleti Fidal, ma anche una non competitiva, aperta ai liberi, oltre a una competizione dedicata ai “camminatori veloci”.

Per la cronaca, la gara competitiva, alla quale erano iscritti 872 atleti provenienti da tutta la Puglia e non solo (823 giunti regolarmente al traguardo), è stata vinta dal barese Francesco Milella della “A.S. Quelli della Pineta”, che ha bissato il successo dello scorso anno percorrendo i 15 km in 51’ 04”. Sul secondo gradino del podio Rosario Livatino, della “Bitonto Runners”, con il tempo di 53’ 06”, che ha preceduto di soli 8 secondi Giorgio Calcaterra (Calcaterrra Sport), il tre volte campione del mondo sulla 100 km, ospite d’onore della competizione. Prima assoluta in campo femminile si è classificata Marisa Russo, della A.S.D. Marathon Massafra, che con il tempo di 1h 5’ 43” ha preceduto la sua amica e rivale di tante gare, Emma Delfine, componente della A.S.D. Nadir on the road di Putignano. Terza tra le donne Grazia Sergio, della A.C. Real Busto. In oltre 100 hanno tagliato il traguardo gli atleti “liberi”, che hanno gareggiato “fuori classica” sullo stesso percorso, ma che hanno condiviso gli stessi paesaggi mozzafiato e la stessa passione per la corsa con quelli competitivi. Ragguardevole anche la presenza di oltre un centinaio di “camminatori”, i praticanti del fit-walking giunti da diverse parti della Puglia. Ristoro finale con l’immancabile panino al capocollo, bocconotto, caratteristico dolce martinese, vino, thè caldo e frutta messi a disposizione da  numerosi “amici” del gruppo Palestra Marathon che ha organizzato e coordinato la gara. Premi di categoria e prestigiose medaglie ai primi classificati, coniate per l’occasione su disegno personalizzato, nonché un pensiero “speciale” ai tre “fotografi ufficiali”, Vito Napoletano, Dino Giliberti e Roberto Annoscia, che da anni fissano con i loro scatti momenti ed emozioni delle gare di tutta la Puglia e spesso di numerose parti d’Italia.

Premio speciale anche a Michele Raimondi, il primo ad essersi iscritto alla gara nel momento in cui era possibile farlo online. Targa a un altro ospite d’onore, il campione del mondo di apnea Michele Giurgola da Ruffano. L’amministrazione comunale, rappresentata dall’assessore allo sport Stefano Coletta, ha avuto parole di elogio per la manifestazione: “la carica dei 1200, un mega successo, tra le vie di Martina e Locorotondo. Grazie agli amici del Gruppo Marathon La Palestra. Da oggi già al lavoro per organizzare l’edizione 2016!”


commenti

E tu cosa ne pensi?