SS172-depuratore, questa mattina tavolo con l’assessore Giannini. Presto i lavori di adeguamento

/ Autore:

Ambiente, Cronaca



Questa mattina il Sindaco, Franco Ancona, e gli Assessori Gianfranco Palmisano (Lavori Pubblici) e Antonio Scialpi (Diritto allo Studio) hanno incontrato l’assessore regionale ai Trasporti, Gianni Giannini, alla presenza dei Sindaci Tommaso Scatigna (Locorotondo) e Michele Longo (Alberobello), dei rappresentanti di ANAS, AQP, e delle Società di Trasporto Sud Est e Miccolis spa.

Nel corso dell’incontro si è discusso degli effetti derivanti dal sequestro, da parte della Procura di Taranto, di un tratto della SS 172 in direzione Locorotondo.

L’ANAS ha sottolineato che presenterà al magistrato istanza di riesame per poter effettuare ulteriori indagini sullo stato del ponte e le opere per la messa in sicurezza della strada. Se la Magistratura accoglierà l’istanza, Anas effettuerà i lavori in breve tempo.

L’Autorità Idrica Pugliese, a cui è stata affidata la gestione per il depuratore, e il Presidente Michele Emiliano, nominato amministratore e custode giudiziario del recapito finale, agiranno con poteri emergenziali per accelerare il più possibile i lavori necessari.

Le Ferrovie del Sud Est hanno proposto di spostare dalla gomma alla rotaia il trasporto scolastico attraverso apposite navette. Queste ipotesi saranno oggetto di valutazione nel tavolo tecnico convocato domani (17 febbraio, ore 11.00) dall’Amministrazione comunale con i Dirigenti Scolastici, i Sindaci di Locorotondo e Alberobello e i Dirigenti del Trasporto Locale delle Aziende FSE e Miccolis Spa.

Successivamente si è svolto l’incontro con il Presidente Emiliano che ha confermato gli impegni a far presto sulle questioni del depuratore e del recapito finale.

Domattina (17 febbraio), inoltre, alle ore 10, il Sindaco Ancona si recherà in Prefettura per continuare ad esaminare le problematiche della viabilità.

 


commenti

E tu cosa ne pensi?