Sudest Juniores: un successo voluto e costruito da agosto

/ Autore:

Calcio, Sport


Pubblichiamo un comunicato diramato dalla Sudest vincitrice del Campionato Juniores.

Il trionfo non è mai un fatto casuale. Così come nella passata stagione, la Juniores regionale della Sudest A.C. Locorotondo bissa la vittoria del Campionato, questa volta condotta con maestria dal mister Renato Romano (congratulazioni mister!). Non un semplice allenatore, una sorta di team manager che a 360° ha costruito questo percorso vincente. Fondamentale la stretta collaborazione tecnica con mister Gino Monteleone e con i collaboratori Walter Lopiano e Giuseppe Bentivenga.
Tutto super monitorato dal tecnico della prima squadra Roberto D’Ermilio e dal direttore sportivo Pierluigi De Lorenzis. Una sintonia perfetta che ha permesso alla prima squadra di attingere forze fresche e promettenti per il proseguo della stagione. Un organico, quello della Juniores, composto da ragazzi volenterosi, straordinariamente educati e dediti al lavoro. Quasi tutti classe 1998 e 1999 supportati anche dall’irrefrenabile passione dei loro genitori sempre al servizio della società con una collaborazione fattiva nell’organizzazione logistica.
Non è finita qui. Le fasi finali regionali incombono. Ora è il momento di festeggiare, da lunedì sotto con chi tocca!

“Un trionfo- ha dichiarato il direttore sportivo Pierluigi De Lorenzis- meritato e mai in discussione costruito con tanto sacrificio e quotidiana applicazione ma soprattutto alimentato da un’insaziabile passione! Complimenti a tutto lo staff e a questi splendidi ragazzi”.

“Il girone, alla fine, ha dovuto mollare sotto i colpi di questa Juniores dalle mille qualità. Un gruppo eccezionale agli ordini di mister Romano ottimamente coadiuvato da mister Monteleone e dal tuttofare Lopiano che ha usufruito della presenza costante, fattiva e collaborativa del diesse De Lorenzis.
Una squadra che ha condotto in testa il campionato dalla prima all’ultima giornata (nessuno potrà più raggiungerci indipendentemente dal risultato di sabato prossimo).
Ovviamente il merito è per almeno il 95% di questi ragazzi che hanno dimostrato come passione e sacrificio possono essere la via per ottenere buoni risultati. Ragazzi che hanno subito dato la più ampia disponibilità al proprio mister accorrendo sempre in massa agli allenamenti ovunque questi si siano tenuti.
Infatti la cronica penuria di impianti sportivi (soprattutto a disposizione del calcio giovanile) ha imposto a questi ragazzi di sfruttare tutti gli spazi possibili: dal Perotti Stadium (come è stato ribattezzato dalla squadra il parco di punta Perotti) allo storico campo di Torre a Mare. Il risultato di oggi è la logica conseguenza di tanta disponibilità e predisposizione al sacrificio.
Una squadra che nel corso della stagione ha dimostrato di sapere e potere interpretare le partite in vari modi dando vita a fraseggi, azioni, intere partite spettacolari e a partite pragmatiche in cui, piuttosto che la ricerca della giocata a tutti i costi, era necessario badare al sodo e portare in porto la barca”.

L’ORGANICO BLAUGRANA
– AZZARITI, BENTIVENGA, BIANCOLI, BONSANTE, BUONSANTE, CARACCIA, CONCA, DE GREGORIO, DELLI SANTI, FRESA, GARGANO, LOIACONO, LOMBARDI, LORUSSO, MARTINO, MILETI, MOREA, MORSILLO, PASTANELLA PIERNO, RICCIARDI, SOLFRIZZI, SPORTELLI, STALLONE, VERNI

LO STAFF TECNICO
Allenatore: MISTER RENATO ROMANO
Collaboratore tecnico: MISTER GINO MONTELEONE
Collaboratori: WALTER LOPIANO, GIUSEPPE BENTIVENGA

 

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?