L’Andria si arrende ai Rossoblu’

/ Autore:

Calcio a 5, Sport


Sabato pomeriggio si è giocata al PalaTodisco di Cistrenino la partita tra l’Acqua&Sapone Football Five e la Futsal Andria terminata con il risultato di 4-1 per i locorotondesi. di seguito il comunicato diramato dalla società rossoblù.

Il Pala “Todisco” si conferma fortino inespugnabile per qualsiasi formazione in questo girone di ritorno, l’Acqua&Sapone Football Five Locorotondo centra la decima vittoria casalinga stagionale e si mantiene in scia playoff. A cadere questa volta è la Futsal Andria, che dopo aver tenuto testa nella prima frazione di gioco devono capitolare nella ripresa ed escono sconfitti per 4 a 1. Il quinto posto ora dista solo 2 punti e saranno decisivi gli ultimi 180 minuti.

PRIMO TEMPO – In settimana problemi per mister Basile che ha dovuto fra fronte ad attacchi febbrili per un paio dei suoi uomini, Solidoro e Lisi su tutti, che però recuperano e sono in campo. L’allenatore locorotondese schiera Gelsomino a difendere la porta, Lisi ultimo uomo, Solidoro e Digiuseppe laterali, Favalli pivot. Da inizio gara si vede come la formazione rossoblù ha bisogno assolutamente della vittoria per non compromettere la rincorsa ai playoff. Infatti nel primo quarto d’ora è con i tiri da fuori a rendersi pericolosa, ma la scarsa precisione non permette di inquadrare la porta. Al 20’ è Pulli a trovare il varco giusto per presentarsi a tu per tu con il portiere ospite che si oppone in angolo. Allo scadere arriva il vantaggio per il Loco che approfitta di un calcio di rigore concesso dai direttori di gara su un fallo di mano. Sul dischetto è Favalli a trovare l’angolo giusto e a condurre i suoi all’intervallo sul 1 a 0.

SECONDO TEMPO – Al ritorno in campo i rossoblù sono ancora più concentrati e concreti che nella prima frazione. Al 3’ è Digiuseppe a raddoppiare dopo uno scambio con Favalli, da posizione defilata, centrando l’angolino basso. L’Andria però inizia ad alzare il proprio baricentro e a rendersi pericolosa con un paio di occasioni, ma sia Gelsomino che la scarsa mira non permettono di accorciare le distanze. Al 11’ si portano a tre le reti di vantaggio per la squadra di Basile con Lacatena che si invola verso la porta ospite e trafigge sotto le gambe il portiere andriese. Il Futsal Andria si gioca la carta del portiere di movimento e tre minuti più tardi viene punita da Gelsomino che sigla il 4 a 0 nella porta sguarnita avversaria. Con il punteggio rassicurante la formazione di casa gestisce bene gli attacchi ospiti e subisce l’unica rete su rigore alla metà del secondo tempo. Nell’ultimo quarto d’ora succede poco e si arriva al fischio finale con il punteggio di 4 a 1.

PROSSIMA – Ci saranno a disposizione 3 settimane per preparare gli ultimi 3 incontri della stagione, infatti il campionato di serie C1 si ferma per lo svolgimento del Torneo delle Regioni e per le festività pasquali. Alla ripresa, sabato 2 Aprile, ci sarà la delicata sfida di Bisceglie contro il Santos Club desideroso di punti per evitare i playout. Sarà una sfida veramente importante per la formazione rossoblù che non può permettersi passi falsi se vuole conquistare il quinto posto necessario per disputare i playoff

IN BOCCA AL LUPO PRESIDENTE – Tutta i dirigenti dell’Acqua&Sapone Football Five Locorotondo, lo staff tecnico e i giocatori fanno un grosso in bocca al lupo al presidente Nicola Felice che in questi giorni  subirà un intervento delicato, lo aspettiamo alla ripresa del campionato per continuare a incitare i suoi ragazzi.

 


commenti

E tu cosa ne pensi?