Basket. Una grande Cestistica Ostuni batte la capolista Nardò

/ Autore:

Basket, Sport



Grande vittoria e due punti di prestigio per la Cestistica Ostuni nell’ultima partita davanti al proprio pubblico: al PalaGentile i gialloblù di coach Curiale hanno piegato la Andrea Pasca Nardò, capolista e dominatrice del girone pugliese di Serie C Silver, e già pronta per i playoff promozione, con l’ambizione di disputare la prossima Serie B. Una partita equilibrata per 40 minuti, con gli ospiti sulla doppia cifra di vantaggio già nel secondo quarto e sul +14 alla fine del terzo, prima della clamorosa rimonta ostunese: 28-12 il parziale nell’ultimo periodo, per una vittoria voluta e conquistata con grande cuore contro una squadra oggettivamente superiore.

Dopo che all’andata i neretini avevano “regalato” alla Cestistica la sconfitta più pesante dell’anno (-50), i gialloblù si sono dunque vendicati nel migliore dei modi, contro una squadra che seppur priva degli infortunati Bartolucci e Chirico, e con Bjelic risparmiato per tutto il secondo tempo da coach Di Pasquale, poteva contare su fior di giocatori come Monier, Durini, Ferilli e soprattutto Provenzano.

Proprio Monier e Provenzano sono stati i più positivi tra gli ospiti, ma nulla hanno potuto nell’ultimo decisivo quarto del match, quando Griffin (19 punti con 9 assist), l’eterno Morena (11 e 10 rimbalzi) e un grande Altavilla (19 punti, 7 negli ultimi 10’) hanno trascinato i padroni di casa ad una insperata quanto esaltante rimonta. Con l’apporto di tutti, da Milone uscito tra le lacrime per un infortunio alla caviglia, a Tanzarella preciso dall’arco (2/5 da tre), a Di Salvatore e Taveri bravi a sacrificarsi in difesa sui fortissimi esterni granata.

La maniera migliore per congedarsi dal proprio parquet in una stagione complicata ma vissuta in crescendo, per un gruppo di bravi giocatori ma soprattutto di bravi ragazzi, per lo più giovanissimi, cresciuti esponenzialmente nell’arco della stagione grazie all’aiuto dei più esperti e al lavoro dello staff tecnico.

Domenica prossima a Cerignola contro l’Olimpica, che insegue l’ultimo posto playoff (con un occhio all’altro scontro diretto tra Adria Bari e Juvetrani), la sfida che chiuderà il calendario della Serie C Silver, e anche la stagione della Cestistica, che anche in caso di vittoria al Paladileo non può più raggiungere la post season.

Dal prossimo lunedì si inizierà dunque a pensare alla prossima stagione, sperando che il PalaGentile torni a riempirsi come troppo spesso non è successo quest’anno, soprattutto ieri, quando a godersi una grande vittoria contro una grande squadra c’erano sugli spalti poche decine di persone. Contro Nardò come in altre occasioni, i nostri ragazzi avrebbero meritato un supporto decisamente diverso.

 

TABELLINO

Cestistica Ostuni – Andrea Pasca Nardò 77-75 (14-17; 29-45; 49-63)
OSTUNI:
Milone 13 (2/4 da 2, 3/4 da 3, 2 RB), Morena 11 (4/8 da 2, 0/6 da 3, 3/3 TL, 10 RB), Tanzarella 6 (0/1 da 2, 2/5 da 3), Di Salvatore 7 (3/3 da 2, 1/3 TL, 3 RB), Taveri 0 (0/1 da 2), Craft 2 (1/4 da 2, 5 RB), Griffin 19 (4/7 da 2, 2/5 da 3, 5/8 TL, 5 RB, 8 AST), Taliente NE, Calò NE, Altavilla 19 (6/13 da 2, 1/2 da 3, 4/9 TL, 5 RB). Coach: Curiale.
NARDÒ: Colella 7, M. Dell’Anna 0, Provenzano 19, Manca 6, D. Dell’Anna 2, Monier 14, Bjelic 12, Iacomelli 0, Durini 9, Ferilli 6. Coach: Di Pasquale.
ARBITRI: Nonna (Bari) e Di Vittorio (Bari)


commenti

E tu cosa ne pensi?